ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Benevento

La storia di Benevento si sintetizza in tre periodi principali: Romano, Longobardo, Pontificio. Ogni periodo ha lasciato testimonianze storico-artistiche di notevole pregio.

a cura di: Elena Fossati

Conosciuta come la città delle “Streghe”, anche grazie al famoso liquore, la storia della magica città si sintetizza in tre periodi principali: Romano, Longobardo, Pontificio. Ogni periodo ha lasciato testimonianze storico-artistiche di notevole pregio.

L’Arco Traiano, che si erge al centro della città, fu costruito tra il 114 e 117d.c. in onore dell’Imperatore Traiano, posto all’inizio della Via Traiana che abbreviava il percorso da Benevento a Brindisi; il Teatro Romano, voluto da Caracalla, famoso per la sua ottima acustica; l’Arco del Sacramento di costruzione databile tra la fine del I e l'inizio del II secolo. La facciata si presenta priva del rivestimento marmoreo, di cui rimangono alcuni lacerti, e delle statue originariamente alloggiate nelle nicchie ai lati delle fronti.

Il Duomo della città  con il massiccio campanile in stile gotico, fu quasi completamente distrutto durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Il Duomo attuale, ricostruito nel dopoguerra, ha 5 navate. Inoltre la città ospita diversi musei, tra i più interessanti: il Museo del Sannio, il Museo Diocesano e il Museo d'Arte Contemporanea Sanno. Il primo allestito nella Rocca dei Rettori ospita nella sezione storica importanti reperti di epoca sannitica, romana, longobarda, e una serie di opere d'arte dei secoli dal XVI al XX; oltre ad una raccolta numismatica e di volumi e documenti antichi. Nel Museo del Sannio sono conservati molti reperti provenienti dall'antico Egitto riguardanti soprattutto il culto della dea Niside che a Benevento era molto sentito. Il Museo Diocesano è una raccolta di quanto è stato possibile salvare dalla distruzione del duomo di Benevento durante la seconda guerra mondiale. Il Museo d'Arte Contemporanea si trova nel piano seminterrato del Palazzo del Governo; oltre a possedere un'esposizione permanente, organizza periodicamente mostre tematiche con opere dei grandi dell'arte contemporanea. Più vicino all'interesse dei bambini è il "Geobiolab" ossia il Laboratorio Europeo Naturalità, una struttura didattico-museale dedicato alla storia della Terra ed all'evoluzione delle biodiverdità. In circa mille metri quadrati di superficie, l’allestimento museale si articola in realtà virtuale, foto, ricostruzioni scenografiche, macchine parlanti, exhibit, laboratori che permettono al visitatore di apprendere nozioni fondamentali sull'evoluzione della Terra e della specie umana, sulla formazione delle falde acquifere o sul funzionamento del Dna. Il Geobiolab ha un profondo valore pedagogico ed assicura ai grandi e ai piccini momenti di giocosa e costruttiva riflessione anche sui comportamenti umani corretti per la salvaguardia del nostro pianeta.

Per rimanere in tema alla natura si consiglia la visita ai "giardinetti di Francesco Pepicelli" che si trovano all'estremità alta del viale Atlantici. Abbelliti negli anni novanta, sono un belvedere che guarda sulla zona bassa della città, e sulla vallata del Sabato. Costeggiano un quadrivia oltre il quale si trova la caratteristica chiesetta dell'Angelo, di recente restaurata.

Infine è da ricordare "La Villa Comunale", situata all'estremità più elevata dal centro storico, realizzata fra 1875 e il 1880. La villa è composta da linee armoniose e strutturali, che assecondano la conformazione naturale del luogo. Prati ed aiuole, stile inglese, sono ornate da busti di illustri personaggi. Il giardino si snoda per singoli scenari, caratterizzato da elementi particolarmente suggestivi: pini, cedri, ippocastagni, alberi secolari ed un piccolo e caratteristico laghetto, ricco di pesci colorati e di maestosi cigni. Durante la stagione estiva la location diventa teatro dei maggiori eventi e spettacoli della città.

Link utili:
http://www.comune.benevento.it/Turismo/Informazioni.htm
http://www.eptbenevento.it/

19/11/2010

19/11/2010

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "Benevento"

Oasi Montagna di Sopra
A Pannarano nella cornice naturalistica del Parco Regionale del Partenio sorge l'Oasi Montagna di Sopra, la meta ideale per le famiglie con bambini.
Telese Terme
Telese Terme, in provincia di Benevento, è la meta ideale per coloro che intendono ritrovare l’equilibrio psico-fisico grazie ad acque sulfuree.

E' un progetto

viaggi in citt�, citt� d'arte, citt� a misura di bambino

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.