ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

L'area archeologica di Veleia Romana

L'Area archeologica di Veleia Romana è un'area davvero molto antica in quanto i primi scavi risalgono addirittura al 1760.

L'Area archeologica di Veleia Romana, situata nella frazione di Rustigazzo a Lugagnano Val d'Arda in provincia di Piacenza, è senza dubbio un luogo perfetto in cui portare tutti i bambini in età scolare, i bambini cioè che hanno già iniziato a studiare durante le ore scolastiche la storia dei nostri territori.
Qui i bambini potranno finalmente vedere con i loro occhi ciò che fino ad oggi hanno visto solo sui libri di scuola e potranno così scoprire quanto la storia possa davvero essere affascinante e quanto sia importante studiare il nostro passato per comprendere meglio il mondo in cui viviamo oggi. Potrebbe essere davvero importante portate a visitare quest'area archeologica anche a tutti quei bambini che la storia proprio non riescono a sopportarla, potrebbe essere infatti il modo giusto per farli finalmente appassionare a questa materia.

Veleia Romana

L'Area archeologica di Veleia Romana è un'area davvero molto antica in quanto i primi scavi risalgono addirittura al 1760. Fino a qualche anno fa purtroppo però la bellezza e il pregio di quest'area non erano messi in evidenza nel modo adeguato e questo non era un luogo adatto per i bambini perché mancava di un percorso organizzato che li aiutasse nella visita e anche di pannelli informativi. Oggi però quest'area è stata del tutto ristrutturata e resa ideale per tutti.
Il percorso di visita attrezzato è finalmente accessibile sia agli adulti che ai bambini, sia ai passeggini e alle carrozzine che alle sedie a rotelle delle persone disabili. I bambini troveranno sul loro cammino molti cartelli informativi e didattici che li aiuteranno a comprendere ciò che stanno osservando e l'area archeologica è stata dotata di passerelle che permettono di osservare i resti in modo sicuramente molto più intenso.

I bambini potranno osservare da vicino una vasta area archeologica davvero eccezionale e potranno così scoprire come un tempo venivano realizzati gli edifici adibiti alla vita politica, pubblica e sociale nonché ovviamente alla vita spirituale della popolazione. Potranno infatti osservare i resti del foro e della basilica.
I bambini avranno ovviamente anche la possibilità di osservare da vicino tutti i reperti che sono stati trovati durante gli scavi che sono oggi tenuti ben al riparo dentro ad apposite teche in vetro. Tra i reperti più importanti dobbiamo ricordare soprattutto le statuette in bronzo, gli oggetti utilizzati per i riti funerari ma anche gli oggetti di uso quotidiano e gli arredi che appartenevano alle dimore private, un modo insomma per capire davvero come si viveva un tempo e come siano cambiati i nostri stili di vita con il passare degli anni.

18/4/2012

18/4/2012

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "L'area archeologica di Veleia Romana"

Pasqua al Castello di Rivalta
Nella provincia di Piacenza, al Castello di Rivalta, per una festa davvero divertente per tutta la famiglia.
Castello di Grazzano Visconti
Visitate con i bambini il parco del castello di Grazzano Visconti per trascorrere qualche ora all'aria aperta.
River Park
In prov. di Piacenza sorge il bellissimo Parco Acquatico River Park per trascorrere una giornata divertente insieme ai bambini durante il periodo estivo.
Vigolzone in provincia di Piacenza
La provincia di Piacenza è ricca di cittadine molto interessanti, tra queste troviamo Vigolzone.
Passo Penice
In provincia di Piacenza, a Passo Penice sono disponibili piste da sci di facile percorrenza adatte soprattutto ai principianti e ai bambini.

E' un progetto

viaggi in citt�, citt� d'arte, citt� a misura di bambino

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.