ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

A Verona, sulle tracce di Romeo e Giulietta

Verona è una meta perfetta per le ragazze adolescenti alla scoperta dell'amore di Romeo e Giulietta, della storia, della letteratura e della fantasia.

Come tutti noi ben sappiamo avere delle figlie femmine adolescenti significa non sapere mai come comportarsi per quanto riguarda la decisione delle mete migliori per le nostre vacanze in famiglia. Ogni meta che proponiamo loro sembra infatti del tutto lontana dai loro gusti e assolutamente priva di qualsivoglia attrattiva.
Per riuscire a rendere le nostre figlie entusiaste di una vacanza in famiglia dobbiamo allora cercare di comprendere quali sono le loro reali passioni. Considerando che ogni ragazza adolescente ama le storie d'amore ed il romanticismo più sfrenato perchè non decidere allora di andare a visitare Verona con un piccolo itinerario cittadino che vada alla scoperta delle tracce della meravigliosa storia d'amore tra Romeo e Giulietta?

La tappa principale di questo itinerario è ovviamente la casa di Giulietta situata in via Cappello vicino alla meravigliosa Piazza delle Erbe, la piazza più grande e sicuramente più suggestiva di tutta la città. Lo stemma dei Cappelletti o Capuleti troneggia sulla chiave di volta dell'arco che porta nel cortile di questa casa diventata famosa per la tragedia shakespeariano 
La casa è un documento storico di grande pregio che contiene al suo intero affreschi, mobili e ceramiche rinascimentali e che vi offre la possibilità di assaporare il passato in modo insolito perchè il luogo è permeato da un grande senso di romanticismo. Qui è infatti possibile osservare da vicino il meraviglioso balcone da cui Giulietta sospirava al suo Romeo nonchè un muro interamente immerso in un mare di messaggi d'amore che i ragazzi di ogni parte del mondo hanno deciso di lasciare. Nel cortile della casa è anche possibile ammirare una statua di Giulietta.

Altra tappa assolutamente da non perdere è la visita alla tomba di Giulietta nel convento dei Cappuccini. Questo convento sarebbe stato infatti secondo la tragedia shakespeariana il palcoscenico della loro morte d'amore dei due giovani.
Mentre camminate per le strade della città, le stesse strade che i due amanti hanno più volte solcato, spiegate però alle vostre figlie che non si ha la certezza che Romeo e Giulietta siano effettivamente esistiti e che Shakespeare in realtà non è mai stato in tutta la sua vita a Verona ma ne ha sentito parlare solo da terzi.
Una gita alla scoperta quindi della storia e della letteratura ma anche dell'immenso potere della fantasia e della creatività, una gita romantica che farà crescere nel cuore delle vostre figlie la voglia di andare alla scoperta dei sentimenti più forti di cui l'essere umano è capace. Finalmente le vostre figlie si sentiranno davvero coinvolte nelle gite di famiglia e ritroveranno il sorriso e la voglia di condividere le proprie emozioni con i loro genitori.

 

5/7/2011

5/7/2011

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "A Verona, sulle tracce di Romeo e Giulietta"

Museo Nicolis
Visitate il Museo Nicolis (Vr), un museo in cui i bambini avranno la possibilità di vedere da vicino alcuni dei modelli di macchine e motociclette più belli.
Parco delle Cascate di Molina
Il Parco delle Cascate di Molina è un parco per scoprire lo scorrere delle acque ma anche i mulini, gli opifici e la natura.
Domeniche al Parco Sigurtà
Al Parco Giardino Sigurtà, nel mese di maggio e giugno, vengono organizzate domeniche divertenti tra fiori, bolle di sapone ed aquiloni.
Parco Avventura Boscopark
Il Parco Avventura Boscopark, in prov. di Verona, si estende su oltre 6000 metri quadri di superficie e offre ben 6 diversi percorsi sospesi tra gli alberi.
Museo Africano di Verona
Visitate a Verona il Museo Africano per scoprire la cultura e le tradizioni dell'Africa.
Verona: alla scoperta dei musei storici, archeologici e naturalistici
Un soggiorno a Verona insieme ai bambini può trasformarsi in una gita didattica che offre ai bambini apprendimento e divertimento.

E' un progetto

viaggi in citt�, citt� d'arte, citt� a misura di bambino

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.