ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Saperne di più

tutte le risposte dei nostri specialisti

Budapest per bambini

Budapest, la capitale ungherese, offre numerose occasioni di svago e divertimento, per una vacanza a misura di bambino.

a cura di: Elena Fossati

Budapest, città di grande fascino sempre e per tutti, ha uno speciale riguardo per "piccoli turisti", cioè i bambini che, in vacanza con le loro famiglie, possono trovare numerose occasioni di divertimento e svago. Di seguito vi segnaliamo le tappe assolutamente da non perdere.

La ferrovia dei bambini

Il trenino è un gioco che da sempre attira l’interesse di piccoli e grandi. A Budapest vi è una ferrovia unica nel suo genere, in quanto la gestione della locomotiva è affidata a piccoli ferrovieri d'età compresa tra i 10 e i 14 anni che prestano servizio autonomamente sotto la guida e la sorveglianza degli adulti. Uno dei principali obiettivi della costruzione fu quello di regalare un "trenino gigante" ai bambini ungheresi, coloro a cui è affidato l'esercizio. La Ferrovia dei ragazzi è stata inaugurata il 31 luglio del 1948. I ragazzi durante l'anno scolastico si alternano a turni di 15 giorni, durante i quali possono assentarsi da scuola. Nel periodo estivo, invece, vengono organizzati dei campeggi, che alternano giorni di servizio con giorni di svago. È un vero onore essere un piccolo ferroviere e per diventarlo, bisogna avere, tra gli altri requisiti, eccellenti voti in tutte le materie scolastiche.
Nel corso del viaggio in treno è possibile ammirare il paesaggio romantico delle colline di Buda, al capolinea "Huvosvolgy" si trova il museo della Ferrovia dei Bambini, dove sono esposti gli oggetti e le immagini della storia del trenino.

Lo zoo di Budapest

Aperto nel 1866, lo Zoo di Budapest è uno dei più anitichi del mondo. Qui si possono vedere 500 mammiferi, 700 tipologie di uccelli, rettili, pesci, artropodi e 1500 specie di piante distribuiti su un'area di circa 11 ettari e 69 edifici. Per la gioia dei bambini lo zoo ha creato una sorta di asilo degli animali dove i bimbi possono accarezzare, giocare, nutrire i cuccioli degli animali. L’adozione degli animali è un’iniziativa nuova ed interessante dello Zoo di Budapest che riscuote grande successo tra le famiglie.

Labirinto del castello

Nella parte vecchia di Buda, risiede il Labirinto del Castello di Budapest, nel quartiere della Fortezza. Il labirinto  del castello è un'area che risale al Paleolitico, comprende una serie di grotte e cunicoli sotterranei. Ristrutturato nel 1997 offre l'occasione per un viaggio singolare nel quale i visitatori possono percorrere i tunnel provvisti di lanterne, tra musiche e statue di cera. In questa ambientazione suggestiva i bambini troveranno divertimento nel cercare la via d'uscita.

Luna Park

Aperto tutto l'anno il Luna Park si trova nel bosco della città "Varosliget". Particolarmente interessante è il Padiglione del Carosello, datato 1906 che ha vinto il premio Europa Nostra 1997. L'edificio è coperto da una cupola, decorata all'interno da un affresco, rappresentante una festa campestre. La struttura stessa del Carosello, in stile Neorococò, costruito in legno, rappresenta un'assoluta rarità. Negli ultimi anni la direzione del parco ha iniziato un grande progetto di rinnovo per aumentare i numeri di giochi di divertimento. I preferiti tra questi sono il "Looping Star", la montagna russa girevole, arrivata dalla Scozia, il gioco chiamato "Ré del Goal" che é un gioco di calcio interattivo e la pista delle "automobiline Laser" che é uno delle piú grandi del mondo. Nel Lunapark oltre ai giochi moderni, si trovano anche attrazioni risalenti agli inizi del Novecento come le montagne russe di legno e il trenino degli orrori.

Parco millenario

Si tratta di un grande parco verde, nel quale è possibile scorgere diverse sezioni che rappresentano i vari paesaggi delle regioni ungheresi. Il parco è un immenso polmone verde nella città che oltre ad ospitare 400 alberi, presenta anche un grazioso laghetto. Insoliti, ma senz'altro originali, il piccolo vigneto, il campo di grano, come pure gli alberi di melo al posto delle abituali piante puramente decorative. In un angolo del parco, poi, è stato allestito un parco giochi interattivo per bambini "Zöld Péter"
A tenere insieme questa zona con il resto del parco millenario è una favola popolare ungherese, la cui storia viene raccontata attraverso i coloratissimi attrezzi da gioco, ideati tutti artigianalmente con materiali rigorosamente naturali. I bambini, mentre rivivono le mille avventure del piccolo Zöld Péter, possono toccare ogni cosa, infilarsi ovunque, arrampicarsi dove vogliono. Inoltre sono state create anche due nuove strutture, un teatro e un edificio per mostre ed esposizioni.

link utili:
www.gyermekvasut.hu
www.mavnosztalgia.hu
www.zoobudapest.com
Indirizzo: MAV Zrt. Szechenyi-hegyi Gyermekvasut Pf: 271281 Budapest Hungary

26/10/2010

26/10/2010

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

E' un progetto

viaggi all'estero con bambini, vacanze all'estero

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.