ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Castel Wolfsthurn

Visitate, vicino a Vipiteno, il meraviglioso Castel Wolfsthurn, considerato ancora oggi uno dei castelli più belli di tutto il Tirolo.

Sopra a Mareta vicino a Vipiteno sorge il meraviglioso Castel Wolfsthurn, considerato ancora oggi uno dei castelli più belli di tutto il Tirolo. Andate a visitare questo castello insieme ai vostri bambini, vedrete che rimarranno affascinati davanti ad un edificio di così rara bellezza e davanti alla storia che è in grado di raccontare.

Castel Wolfsthurn

Potrete visitare le sale del castello che si trovano al secondo piano. Queste sale sono conservate in modo eccellente e presentano ancora oggi tutti gli arredi originali. Qui i bambini avranno quindi la possibilità di scoprire il modo di vivere della nobiltà durante il diciottesimo e il diciannovesimo secolo, un modo insomma per immergersi nel passato e nella storia. Si tratta di un edificio davvero imponente. Per capirlo basti pensare al numero delle porte che sono infatti 52 e al numero delle finestre che sono addirittura 365. I camini sono invece 12. Capite bene che la scelta dei numeri non è stata fatta casualmente, corrispondono infatti al numero delle settimane, dei giorni e dei mesi presenti in un anno. Non solo, sono presenti anche quattro portali, ognuno corrispondente quindi ad una stagione.
Il castello è oggi dimora però anche di un meraviglioso museo, il museo della caccia e della pesca. Si tratta di un'esposizione davvero molto interessante che permette ai più piccoli di scoprire quanto queste attività fossero importanti nelle epoche passate, attività che erano ludiche ovviamente per la nobiltà ma che allo stesso tempo permettevano di scovare i migliori cibi da portare in tavola. I bambini osserveranno da vicino scende di caccia, armi, canne da pesca e si faranno un'idea del modo in cui queste attività si sono evolute con il passare del tempo. Sono presenti anche molti diorami che rappresentano gli animali locali.
Non solo, è stato anche predisposto un percorso tematico che si snoda nel bosco vicino al castello, un modo per trascorrere un po' di tempo insieme ai bambini nel verde. Grazie a questo percorso che conduce a circa un chilometro di distanza dal castello i bambini potranno scoprire i segreti del verde che ci circonda e di tutti gli animali che proprio nel verde vivono, un'esperienza didattica quindi ma anche divertente che li lascerà a bocca aperta per lo stupore.

Vi ricordiamo infine che all'interno del castello sono presenti anche degli ambienti dedicati proprio ai bambini. Queste sale disponibili al piano inferiore del castello permettono ai più piccoli dii prendere parte a giochi didattici incentrati sugli animali. I bambini dovranno infatti riconoscere il verso e le tracce degli animali e scopriranno così tutti i loro segreti e le loro più importanti caratteristiche.

Per avere maggiori informazioni su questo castello così eccezionale vi consigliamo di consultare il sito internet wolfsthurn.it.

9/9/2014

9/9/2014

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "Castel Wolfsthurn"

Le Valli di Tures e Aurina durante il periodo di Natale
La Valle di Tures e la Valle Aurina a Bolzano sono l'ideale per una vacanza all'insegna di eventi folcloristici e spettacoli durante tutto l'avvento.
San Vigilio di Marebbe
Passeggiando per le strade di San Viglio di Marebbe i bambini hanno la possibilità di riscoprire il sapore delle cose genuine e della natura.
Laghetto di Selva di Molini
La passeggiata intorno al laghetto di Selva di Molini è bellissima in estate ma davvero emozionante in inverno.
Il Museum Ladin Ursus ladinicus di San Cassiano
Visitate con i bambini il Museum Ladin Ursus ladinicus di San Cassiano dedicato all'orso preistorico che ben 40.000 anni fa viveva nelle caverne delle Dolomiti.
Vipiteno
Vipiteno è un piccolo paese medievale che non offre solo piste da sci ma anche occasioni di relax e di divertimento.
Il sentiero Burkhardsklamm
In Val Ridanna, percorrete con i bambini il sentiero Burkhardsklamm per andare alla scoperta di tutti i segreti della natura.

E' un progetto

vacanze in montagna con bambini, montagna viaggi in famiglia

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.