ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Parco Nazionale dello Stelvio

Il Parco Nazionale dello Stelvio, nel cuore delle Alpi Centrali, comprende l'intero massiccio montuoso dell'Ortles-Cevedale con le sue vallate laterali.

Pejo

Pejo offre infinite possibilità di sport e divertimento a contatto con la natura: dalle semplici passeggiate con accompagnatore ad escursioni in quota, più o meno impegnative, con le guardie del Parco Nazionale dello Stelvio; dai mini corsi di artigianato locale, erbe e tisane, attività micologica o di orienteering ecc. ai più rilassanti pomeriggi trascorsi ad ascoltare musica dal vivo alle Terme. Mountain-bike e trekking.

Per gli sportivi a pochi passi dall'Hotel sorge il Centro Sportivo con campi da tennis in terra rossa ed in sintetico polifunzionali per il gioco della pallavolo e del calcetto. Palestra di roccia e tiro con l'arco a 3 km; centro canoa/rafting, maneggio e minigolf a pochi km.

Parco Nazionale dello Stelvio

Parco Nazionale dello Stelvio

Il Parco Nazionale dello Stelvio si estende su una superficie di 130.700 ettari, nel cuore delle Alpi centrali e comprende l’intero massiccio montuoso dell’Ortles-Cevedale con le sue vallate laterali.

Nel parco nazionale troviamo tutte le possibili formazioni alpine, dai ghiacciai di alta quota (Ortles 3905 m) agli alpeggi e alle terrazze fino al fondovalle (Laces 650 m).
Entro i confini di questo parco si possono ammirare ghiacciai, alpeggi, ampie distese boschive, aree coltivate, masi di montagna abitati tutto l’anno, villaggi e paesi.
È facile immaginare che per decenni interessi diversi si sono scontrati: da un lato ci si proponeva di proteggere e mantenere un’area naturale, dall’altro si presentavano progetti che andavano di pari passo col progresso e con le nuove risorse tecnologiche: l’ampliamento della rete stradale, l’utilizzo dell’energia idraulica e lo sfruttamento turistico delle montagne.
Il paesaggio del parco nazionale si contraddistingue per l’accostamento caratteristico ed armonico di territori alpini intatti e di aree coltivate da secoli.
Le condizioni idrogeologiche danno un’impronta singolare al paesaggio del parco nazionale, dove si incontrano laghi glaciali e spumeggianti torrenti di montagna.
Grazie ai dislivelli ed alla varietà morfologica del territorio esistono ampi ecosistemi ricchi di flora e fauna.

Terme di Pejo

Acqua e rocce sono intimamente connesse: la composizione di ogni sorgente minerale racconta la storia del proprio rapporto con la crosta terrestre. Questo è il motivo per cui ogni acqua è diversa dall’altra. Le fonti minerali della Val di Pejo hanno origine nelle viscere del massiccio montuoso dell’Ortles-Cevedale che raggruppa le cime più alte delle Alpi Orientali.
Occorrono molti anni per completare il tragitto attraverso gli strati geologici ed assumere la struttura chimica definitiva, ricca di preziosi minerali.
 

 

18/5/2010

18/5/2010

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "Parco Nazionale dello Stelvio"

Oasi di Ripa Bianca - Ancona
Il fiume Esino ha ambienti naturali molto diversi: la ricca vegetazione alterna isolotti, terreni ghiaiosi, arbusti, boschi e stagni.
Limone Piemonte
Limone Piemonte, la vera regina del turismo di montagna, si trova in provincia di Cuneo.
Arta Terme
Tra Austria e Slovenia, troviamo Arta Terme, terra di monti e valli friulane incontaminate.
Folgarida
Folgarida è una moderna località immersa nel verde a 9 chilometri da Madonna di Campiglio.
Hotel Falkensteiner
Gli hotel per famiglie Falkensteiner in Alto Adige, Austria e Croazia sono una catena di alberghi pensata per rispondere alle esigenze delle famiglie.
Plan de Corones
Plan de Corones, oltre ad offrire i classici sport invernali, riserva durante tutta la stagione innumerevoli iniziative e spettacoli.

E' un progetto

vacanze in montagna con bambini, montagna viaggi in famiglia

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.