ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Saperne di più

per approfondire insieme

Sole sicuro e vacanze serene

Consigli utili prima di esporsi al sole: protezioni sicure e solari adeguati. Una buona protezione dal sole durante l'infanzia costituisce una ottima forma di prevenzione contro i tumori della pelle.

a cura di: Dott. Massimo Generoso (pediatra)

Evitate o limitate l’esposizione al sole nelle ore più calde della giornata, cioè fra le 11 e le 16. Se ciò non è possibile utilizzate un cappellino a tesa larga, una maglietta di cotone ed eventualmente occhiali da sole.

Lasciate alla pelle il tempo di abituarsi al sole e comunque proteggete la pelle con filtri solari (contro raggi UVA e UVB) a Fattore di Protezione elevato. Alcuni tipi di solari vengono definiti "sunblock" o "schermo totale". Questi termini sono impropri; per quanto il Fattore di Protezione sia alto, nessun prodotto è veramente in grado di schermare completamente le radiazioni solari.

Scegliete prodotti non profumati perché possono attirare gli insetti e causare irritazioni della pelle. La pelle delle persone di carnagione chiara e capelli biondi o rossi ha minor capacità di protezione e si brucia più facilmente; pertanto deve essere protetta con maggiore attenzione. Se il bambino sguazza nell’acqua gran parte del giorno, usate prodotti resistenti all’acqua e rinnovate spesso l’applicazione. Ricordate che l’acqua aumenta l’intensità delle radiazioni solari.

I filtri solari perdono le loro proprietà con il passare del tempo e quindi e quindi non dovrebbero essere riutilizzati se sono dall’anno precedente! Per i bambini sotto i 6 mesi di età è consigliabile l’esposizione indiretta al sole (sotto l’ombrellone arrivano comunque raggi riflessi dalla superficie del mare e dalla sabbia), preferibilmente nella prima metà del mattino e nella seconda metà del pomeriggio.

È opportuno limitare l’uso dei filtri solari, per la possibilità di reazioni allergiche. Controllate che i bambini non stiano fermi al sole. Se si muovono, l’angolo delle radiazioni cambia continuamente in rapporto alla pelle e si allontana il rischio di ustioni. Fate bere spesso i bambini, soprattutto quelli più piccoli che si disidratano più facilmente. Alla fine della giornata è importante reidratare la pelle con un doposole.

Ricordate che una buona protezione dal sole durante l’infanzia costituisce una ottima forma di prevenzione contro i tumori della pelle nell’età adulta.

1/8/1999

1/8/1999

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alle nostre PILLOLE di PEDIATRIA: riceverai un consiglio al giorno dai nostri pediatri, su misura per l'età del tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

E' un progetto

salute

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.