ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Cagliari e dintorni

Alcune mete di Cagliari e della sua provincia per scoprire una Sardegna diversa da quella puramente marittima, ma altrettanto splendida.

a cura di: Elena Fossati

La città di Cagliari possiede un ricco patrimonio storico e artistico, a partire dal quartiere Castello. Quest’angolo di Cagliari ha conservato intatto il fascino medievale e nasconde suggestivi scorci e numerosi monumenti, come le due torri pisane che si ergevano a proteggere la cittadina pisana: la torre di San Pancrazio e la Torre dell’Elefante. Per gli appassionati, a Castello è situata la Cittadella dei musei di Cagliari, che ospita il "Museo Archeologico nazionale", in Piazza Arsenale, nel quale si possono ammirare tantissimi reperti, dal periodo nuragico in poi, rinvenuti in tutta l’isola.

La Necropoli punica di Tuvixeddu di Cagliari è invece, la più grande necropoli punica di tutto il Mediterraneo, sia per estensione che per numero di sepolture. Tra le sepolture se ne distinguono alcune di particolare bellezza, per esempio la "tomba dell'Ureo" e "la tomba del Combattente", entrambe dipinte con simboli affascinanti. Da monumento di notevole valore storico, l’anfiteatro di Cagliari nei mesi estivi promuove spettacoli importanti di artisti internazionali e nazionali.

Proseguendo si possono visitare le chiese della città. Tra queste si ricorda la Basilica di San Saturnino, la più antica di Cagliari, di archittetura bizantino-romanica e il Santuario della Madonna Di Bonaria, simbolo di Cagliari e complesso religioso che custodisce il simulacro di Nostra Signora Bonaria, sul quale si narra un'antica leggenda.

Particolare e interessante da esplorare è il Museo delle Ferrovie dello Stato nei pressi della stazione. Il museo, allestito nel 1985 allo scopo di fissare una testimonianza di archeologia industriale delle Ferrovie Reali Sarde e delle Concesse, raccoglie più di 100 testimonianze della storia ferroviaria sarda: foto, carte, disegni d’epoca, modelli di ponti e locomotive, il modello funzionante del traghetto “Gennargentu”, mobili, lampade, orologi e strumenti di lavoro ferroviari. Singolari le casseforti a muro ad apertura segreta e il salotto della carrozza Reale di Vittorio Emanuele III.

Anche se di diversa tipologia altrettanto stimolante è la visita all'Orto Botanico: giardino di acclimatazione di piante tropicali delle Americhe, Asia, Africa, Oceania, con oltre 500 specie diverse e giardino regionale della Sardegna con le piante mediterranee più caratteristiche. Comprende inoltre zone di notevole interesse archeologico per la presenza di pozzi e cisterne di età romana.

Tappa necessaria per rilassarsi e accontentare i più piccoli è il Parco Urbano di Terramaini. Questo rappresenta il polmone verde di Cagliari situato nella parte a Nord della stessa. Nel parco si presentano diversi percorsi di tipo ambientale, attrezzature per il gioco e lo sport. Ci sono spazi adatti al jogging, una piscina per nuotare ma anche un' area riservata esclusivamente ai bambini. Il laghetto del parco con la sua flora particolare di ginepri, limoni, olivi, melograni e altre innumerevoli piante aiuta i visitatori a rilassarsi e godere di una, a seconda dei casi, lunga o breve pausa.

Un'ultima parola va spesa per una struttura-parco che risiede a 50 km dal capoluogo. Per coloro che avessero ancora del tempo a disposizione si consiglia il Parco Sardegna in Miniatura a Tulli. Sorto nel 1999 riproduce in scala le città sarde e i loro maggiori monumenti. Un viaggio all'interno della storia, tra nuraghi a grandezza naturale ed esemplari di Dinosauri perfettamente ricostruiti. Si collocano nel parco anche un Planetario, un Museo dell'astronomia e una mostra permanente interamente dedicata a Charles Darwin. La mostra è resa unica da una ricca collezione di fossili e da diversi esemplari di animali vivi come tartarughe, iguana, colombi e pappagalli, per citarne alcuni. Infine nel parco sono presenti aree pic-nic e ristoranti con prodotti tipici. L’organizzazione del parco offre la possibilità di acquistare offerte e pacchetti per gruppi e famiglie.

link utili:
http://www.comune.cagliari.it/portale/it/turismo.wp
www.sardegnainminiatura.it 

18/11/2010

18/11/2010

Altro su: "Cagliari e dintorni"

Iglesias
Le miniere di Iglesias costituiscono un patrimonio archeologico industriale riconosciuto dall'UNESCO.
I migliori hotel a Cagliari
Gli hotel a quattro stelle di Cagliari che offrono servizi ideali per tutta la famiglia, bambini piccoli compresi.

E' un progetto

viaggi in citt�, citt� d'arte, citt� a misura di bambino

Zoom caratteri   A   |   A   |   A