ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Museo del fumetto a Bruxelles

Il Belgio è uno dei paesi più prolifici in tema di fumetti, non a caso a Bruxelles ha sede il Centro Belga del Fumetto, che narra tutto ciò che riguarda il fumetto dalle origini a oggi.

a cura di: Elena Fossati

Nell’immediato dopoguerra la nascita di due riviste per ragazzi sconvolse il panorama editoriale del Belgio e, successivamente, del resto d’Europa. Oggi Lucky Luke, i Puffi, Tintin e Mortimer sono ormai personaggi conosciuti, icone della lettura fumettistica. Tintin e Spirou furono i primi a divertire i più giovani (e ben presto anche i meno giovani), seguiti poi da tutti gli altri.

Fu così che nacque la cosiddetta “Nona Arte Belga”, lontana da qualsivoglia influenza di stampo americano: un disegno caratterizzato dalla tecnica della linea pura e dalla ricchezza dei colori, che ben presto si tradusse nella produzione di veri e propri libri illustrati dalla copertina rigida per la gioia dei neo-collezionisti.

Il centro si colloca all'interno dei Grandi Magazzini Waucquez,  progettati nel 1903 dal famoso architetto Victor Horta, in puro stile art nouveau. Il centro è un vero e proprio tempio del fumetto, che riunisce tutto ciò che che riguarda il fumetto, dalle prestigiose origini agli ultimi sviluppi, tramite mostre permanenti e temporanee, biblioteche e sale di lettura in cui è possibile fermarsi a leggere indisturbati immergendosi in mille fantastiche avventure. Questa grande "fumettoteca" dispone infatti, di una collezione di più di 25.000 album, che raccoglie tutta la storia del fumetto.

Il Museo offre la possibilità di ammirare disegni e schizzi originali, leggere fumetti, effettuare visite guidate, acquistare i gadgets più disparati e mangiare alla "Brasserie Horta", un' elegante ristorante-birreria in perfetto stile art-nouveau.
Il Centro Belga del Fumetto ospita probabilmente la più importante biblioteca pubblica del fumetto, con il maggior numero di titoli in tutto il mondo. Essa contiene la raccolta completa degli album, periodici ed opere di consultazione di proprietà del Centro Belga del Fumetto.
Tutti i testi nel museo sono in francese, olandese e in parte in inglese ma una guida con una traduzione dei testi è a disposizione di tutti i visitatori stranieri. Il suo uso è compreso nel biglietto d'ingresso e valida per la lingua inglese, tedesca, spagnola, italiana, portoghese, cinese e giapponese.

Il Centro organizza anche feste di compleanno, che consistono in una caccia al tesoro, e si chiudono tagliando la torta al ristorante brasserie.
Mentre nel periodo estivo, si tengono al museo, dei laboratori creativi, dove si possono apprendere i vari passaggi della creazione di un fumetto dall'elaborazione di bozze fino alla sua  colorazione.
L'arte del fumetto non è celebrata solo al Centro ma in tutta la città, passeggiando per il centro storico di Bruxelles, è infatti possibile notare oltre che edifici antichi e moderni, monumenti e palazzi, anche trenta giganteschi murales che rendono omaggio ai tanti personaggi dei fumetti: da Asterix, Tintin, a Gaston Lagaffe, ritratti nelle situazioni più comiche ed entusiasmanti.
il Centro rappresenta una tappa d'obbligo per tutti i veri appassionati di fumetti e una novità interessante per bambini e ragazzi.

Info:
Centro Belga del Fumetto Rue des Sables 201000 Bruxelles
Tel. : + 32 (0)2 219 19 80
Fax : + 32 (0)2 219 23 76
link : www.cbbd.be

3/11/2010

3/11/2010

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

E' un progetto

viaggi all'estero con bambini, vacanze all'estero

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.