ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Parco Naturale di Kopacki

In Croazia, il Parco Naturale di Kopacki è famoso soprattutto per le sue meravigliose paludi e per le immense mandrie di cervi.

Tra i parchi naturali più belli di tutta la Croazia dobbiamo sicuramente ricordare il Parco Naturale di Kopacki, il più interessante di tutta la Slavonia. Questo eccezionale parco permette alle famiglie di andare alla scoperta di tutti i segreti dei boschi verdeggianti che lo ricoprono completamente e dei corsi d'acqua che lo attraversano.

Parco Naturale di Kopacki

Il Parco Naturale di Kopacki si estende su ben 238 ettari di superfici, nella zona in cui il Drava si getta nel Danubio. Questa area è difficile da raggiungere e in molti periodo dell'anno è soggetta a inondazioni davvero molto intense, proprio queste caratteristiche hanno fatto sì che rimanesse allo stato selvaggio, una zona quindi che merita di essere visitata se davvero volete scoprire il meglio che la natura sia in grado di regalare, se davvero volete vivere e far vivere ai vostri bambini un'esperienza ricca di avventura e di adrenalina. Potranno davvero sentirsi, e voi con loro, dei piccoli esploratori alle prese con un territorio poco conosciuto.
Il Parco Naturale di Kopacki è famoso soprattutto per le sue meravigliose paludi e per le immense mandrie di cervi che proprio qui trovano dimora. Sono numerosi anche gli esemplari di cinghiali, per non parlare poi delle specie di uccelli che rendono la zona perfetta per coloro che amano fare birdwatching. Pensate infatti che sono presenti oltre 300 diverse specie di volatili, motivo questo per cui non possiamo che consigliarvi di portare con voi un bel binocolo in modo da permettere ai bambini di osservarle al meglio.
Come visitare il Parco Naturale di Kopacki? Potete scegliere di visitarlo in auto oppure in barca. La visita in auto vi permette di viaggiare su una strada che regala panorami unici sulle paludi, sui boschi e sulle piane acquitrinose. La visita in barca però è senza dubbio consigliabile, l'unico modo che avete infatti per riuscire a raggiungere anche quelle zone delle paludi che altrimenti non potreste in alcun modo scoprire e far scoprire ai vostri bambini.
Ovviamente le barche sono turistiche, guidate quindi da una guida che vi porterà alla scoperta dei luoghi più belli e ricchi di fascino del parco.

1/9/2014

1/9/2014

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "Parco Naturale di Kopacki"

Oasi di Cervara
Portate i vostri bambini all'Oasi Naturalistica di Cervara alla scoperta del Martin Pescatore.
Croazia
In Croazia troverai un mare incontaminato costellato da isole ed isolette, la maggior parte delle quali ancora disabitate.
Riserva Orientata di Bosco Fontana
Per una gita fuori porta alla scoperta della natura, portate i bambini nella Riserva Orientata di Bosco Fontana in provincia di Mantova.
Fiume
Visitando Fiume, passeggiate vicino al porto insieme ai bambini per far loro vedere le barche e i traghetti che da qui ogni giorno partono.
Grotte del Bussento
In provincia di Salerno, le Grotte del Bussento di Morigerati sono una vera e propria avventura alla scoperta delle grotte e di un meraviglioso fiume carsico.
Oasi di Guardiaregia Campochiaro
L'Oasi di Guardiaregia Campochiaro, in provincia di Campobasso, è un'area protetta che si estende su ben 3135 ettari di superficie.

E' un progetto

viaggi all'estero con bambini, vacanze all'estero

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.