ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Bath - Gran Bretagna

Se volete mostrare ai vostri figli vestigia romane di sapore "british" portateli a Bath.

a cura di: Stefania Gonzales

L'Italia è stata la culla dell'impero romano, ma tutti sappiamo che i suoi confini si estendevano ben oltre il bel Paese. Se volete mostrare ai vostri figli vestigia romane di sapore "british" portateli a Bath, suggestivo centro termale in stile georgiano affacciato sulle colline di Cotswolds nell'Avonshire. Un assaggio di Inghilterra, paese bellissimo soprattutto fuori da Londra. I luoghi da visitare sono tantissimi e se andate con la vostra auto avrete anche modo di vedere la famosa campagna inglese, spettacolarmente verde e rigogliosa in qualsiasi periodo dell'anno.


Tornando a Bath, ameno luogo per la remise en forme di atteggiate signorine del secolo scorso, amato da Jane Austin e frequentato dai "soci" del dickensiano Circolo Pickwick, si sviluppa sui Roman Baths. Le terme, volute dai legionari di Cesare nel 70 d.C. e dedicate a Sulis Minerva, ancora oggi stupiscono con i pavimenti a mosaico e le statue che si affacciano sulla grande vasca all'aperto con l'acqua che sgorga bollente dalle fonti. Oltre al museo, da visitare, rivivrete atmosfere settecentesche nelle sale della fastosa Pump Room (anche ristorante) dove il pomeridiano tea è servito da compassati camerieri in livrea secondo riti secolari. Se i vostri piccoli, come la maggior parte dei bambini, sono golosi, fate loro assaggiare i plumcake, i muffin o gli scone, buonissimi dolcetti inglesi che li terranno a bada per un po' mentre voi vi godrete l'atmosfera dell'elegante locale. Dove, un secolo fa, il bel mondo inglese beveva salutare acqua minerale, abitudine che si potrà riprendere il prossimo Natale, quando apriranno le nuove Thermae Bath progettate dall'architetto Nicholas Grimshaw, quattro piani di piscine che affiancheranno le storiche Cross e Hot Bath completamente ristrutturate. 
Dai Bagni Romani proseguendo verso Stall Street, Westgate Street e Barton Street, si arriva al Circus e a Queen Square, splendidi esempi dell'intuito dei John Wood (il giovane e il vecchio), geniali architetti che trasformarono Bath da normale villaggio inglese a cittadina famosa in tutto il mondo per i suoi Bagni, naturalmente, ma anche per lo stile che si richiama alla monumentalità romana, con ampie strade a semicerchio su cui si affacciano eleganti edifici. Il Circus è una piazza alberata e un circolo (appunto) di palazzi neoclassici a delimitarne il perimetro, mentre Queen Square, fulcro della Bath georgiana, è un quadrato verde circondato da edifici palladiani. Seguendo Brock Street arriverete poi alla Royal Crescent, una struttura ad anfiteatro a due piani scanditi da colonne che si sviluppa su 200 metri di lunghezza. E di fronte, un sontuoso giardino dal quale ammirare questo capolavoro. Poi d'obbligo è la visita all'Abbey Church, preziosa cattedrale tutta pinnacoli e vetrate come in realtà se ne vedono tante in tutto il Paese, e al Royal Theatre. 

Notizie utili. I Roman bath sono aperti tutto l'anno (luglio/agosto 8-22). Biglietti: adulto 11,50 sterline e bambini dai 6 ai 16 anni 7,50 sterline. Per ulteriori informazioni, prima di partire rivolgersi alla British Tourist Authority, corso Magenta 32 - Milano, tel. 02.880.815.1. In Gran Bretagna il tempo non è dei migliori perché piove spesso e fa freddo, quindi partite sempre attrezzati con impermeabili e maglioni o giacconi e cappotti (a seconda della stagione). Come documenti è necessario il passaporto in corso di validità.

Come andare. Numerosissime sono le compagnie aeree con voli di linea e charter dall'Italia. Di linea: Alitalia prenotazioni da Roma o da cellulare tel. 06.65642 o 8488-65642 da tutta Italia. Per informazioni: da Roma o cellulari 06-65643 o da tutta italia 8488-65643. British Airways informazioni e prenotazioni, tel. 147.812.266 e Ryanair 899 018880 o 899 018700. Se decidete per il treno  Rail Europe Italia, tel. 02 29544950 fax 02 29544955. Se partite in auto potrete attraversare la Manica con il tradizionale traghetto (corse tutto il giorno), o via Eurotunnel: il servizio di treni navetta per passeggeri con macchine opera tutto l'anno e impiega 35 minuti. Bath é a una ventina di chilometri da Bristol, a tre ore circa da Londra e si raggiunge con l'autostrada M/4. 

Dove dormire:L'Haute Combe Hotel è un piccolo hotel di 12 stanze con tutti i comfort; dispone anche di camere per famiglie a quattro letti. Haute Combe Hotel, 176 Newbridge road, tel. 44 (0)1225 420.061, fax 44(0) 1225 446.077.

Dove mangiare: Il consiglio è di andare "a naso" perché i locali possono cambiare gestione con facilità. Comunque, da segnalare il Coeur de Lion, in Northmberland Place, e per gli irriducibili della cucina italiana il Bella Pasta, in Milsom Street.

7/3/2003

5/7/2010

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

E' un progetto

viaggi all'estero con bambini, vacanze all'estero

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.