ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Perugia e dintorni

Perugia, capoluogo umbro, è un piccolo gioiello che si dischiude pian piano davanti agli occhi dei visitatori, lasciandosi scoprire in tutto il suo splendore.

a cura di: Elena Fossati

Perugia, città dell'Umbria, con le sue stradine caratteristiche, le bellissime chiese, i palazzi maestosi e la sua storia millenaria, è un piccolo gioiello che si dischiude pian piano davanti agli occhi dei visitatori, lasciandosi scoprire in tutto il suo splendore.

Alcune proposte a Perugia

La Fontana Maggiore

Si erige al centro della Piazza IV Novembre, di struttura medioevale, è formata da due vasche poligonali sovrapposte, rivestite da splendide formelle raffiguranti mesi, personaggi biblici e mitologici, santi, animali, personificazioni di scienze, virtù e luoghi geografici. Dopo l’ultimo restauro, oggi è possibile ammirare l’opera in tutto il suo originario splendore.

Il Palazzo dei Priori

Costruito nel 1298 e terminato nel 1350 circa, costruito in travertino e pietra bianca e rossa, presenta il grande portale ogivale che immette nella bellissima "Sala dei Notari", rettangolare, con volta sostenuta da arconi romanici e pareti coperte da affreschi.

La Cattedrale di San Lorenzo

La sua fiancata laterale si affaccia sulla Fontana Maggiore e una trama geometrica di rombi di marmo rosa e bianco ne decora solo il lato inferiore. La facciata principale, invece, è caratterizzata da un portale barocco del 1729. L’interno, d' impronta tardogotica, presenta tre navate di uguale altezza, divise da possenti pilastri. Tra le decorazioni vi sono "La Deposizione" di Federico Barocci, la vetrata policroma del XVI secolo e il Monumento Funebre in onore del vescovo Andrea Baglioni realizzato da Urbano da Cortona.
Nel chiostro della Cattedrale potrete visitare il Museo Capitolare, sede di importanti opere d’arte.    

La Galleria Nazionale dell'Umbria

Ospita uno dei patrimoni artistici più completi e ricchi di tutta la regione. Le opere coprono un periodo che va dal XIII al XIX secolo e sono organizzate secondo un dettagliato percorso cronologico. Spiccano tra tutte i capolavori di Duccio di Buoninsegna, Piero della Francesca, Beato Angelico, Pinturicchio.

L'Oratorio S.Bernardino

Insigne monumento rinascimentale è costituito da una splendida facciata policroma, che realizza una sinfonia di colori che esplode in un affascinante gioco di riflessi. Al suo interno spicca l'altare costituito da un sarcofago paleocristiano del IV secolo.

Il Pozzo Etrusco

E' una grande opera idraulica che testimonia le conoscenze tecniche e il grado di civiltà raggiunto dalle popolazioni di Perugia già 300 anni a.C. Si tratta di un’immane costruzione che fungeva in passato da serbatoio idrico dove vi confluivano le acque di ben tre vene acquifere di Perugia. Attualmente il Pozzo è percorribile grazie ad un sistema di scale che permettono di scendere fino al punto più profondo.

Città della Domenica

A 5 minuti dal centro di Perugia, lo splendido parco s'ispira al mondo delle fiabe e non solo; il parco infattti si caratterizza per la sua spinta rivolta alla tutela delle specie animali e per la tendenza verso l'educazione naturalistico-ambientale. Il parco presenta il Castello della Bella Addormentata, ricostruzioni fedeli di Pinocchio, Cappuccetto Rosso, Biancaneve e Pierino. Proseguendo il percorso si può esplorare un'altra zona del parco dedicata al mondo del West: il Fort-Apache, le tende degli indiani, il ponte Matto e il divertentissimo Labirinto oltre che al Baby Park (giochi gonfiabili), i go-kart per grandi e piccini, i motoscafi nell'acqua, il tiro con l'arco e gli scivoli. Potrete trovare inoltre: il cavallo di Troia, il Mulino a Vento, la casa di Tarzan, la zona Archeologica, le Casine degli Gnomi. Al mondo incantato delle favole il parco fonde l'aspetto naturale-faunistico. Vi sono moltissime specie di animali che si possono ammirare a distanza ravvicinata come daini, mufloni, cervi e animali provenienti da altri paesi esotici come il leone africano, il bisonte americano, zebre, yak, lama, dromedari, bue watusso, macaco, struzzi, fenicotteri, gru coronata. La Città della Domenica, in collaborazione con l'università degli Studi di Perugia, ha messo a disposizione dei ricercatori universitari recinti al fine di ospitare animali a rischio d'estinzione. Queste strutture create con particolare cura hanno permesso di ottenere successi riproduttivi di specie rare. La fusione tra gioco, fantasia e natura fanno della Città della Domenica un luogo ideale per famiglie e persone di ogni età.

Parco del Sole

Anche in questo parco è possibile ammirare molti animali domestici come pony, lepri, buoi, bufali, asinelli. Nel Parco gli animali vivono in completa libertà e nel corso del tempo i laghetti e la cascata si sono arricchiti di circa 30 nuovi tipi di uccelli acquatici. I visitatori possono usufruire gratuitamente di parco giochi, campo da calcio, campo da pallavolo situati all'interno del Parco del Sole.
Il parco del Sole è dotato di cartelli didattici per soddisfare le curiosità dei turisti e di aree di ristoro. Da segnalare l’area “Happy Bimbodedicata ai bambini da 0 a 12 anni, con una struttura interna che si presta ad ospitare eventi e con molti giochi a disposizione dei bambini. Il parco è aperto tutto l'anno, fatta eccezione per il periodo che va dal 16 di Ottobre al 31 Gennaio.


11/11/2010

11/11/2010

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "Perugia e dintorni"

Museo della Casa contadina Don Franco Pulcinelli
A Corciano, visitate il Museo della Casa contadina Don Franco Pulcinelli per osservare gli strumenti e gli utensili della vita quotidiana dei contadini.
Galleria di Storia Naturale in prov. di Perugia
nella provincia di Perugia, vi consigliamo di raggiungere Casalina di Deruta e di portare i vostri bambini a visitare la GSN - Galleria di Storia Naturale.
Il Parco Acquatico Tavernelle
Il Parco Acquatico Tavernelle, in provincia di Perugia, è la meta ideale per trascorrere una giornata con i bambini.
A pranzo a Perugia... all'osteria di Pinocchio
A Perugia, all'Osteria di Pinocchio, i bambini potranno divertirsi e sentirsi come in una fiaba e dove i grandi potranno tornare ad essere un po' bambini.
Parco Avventura Activo Park
In loc. Scheggino in prov. di Perugia è presente uno dei Parchi Avventura più grandi d'Italia, il parco avventura Activo Park.
Il Post - Perugia Officina per la Scienza e la Tecnologia
Il Post a Perugia è un centro espositivo interattivo dove scoprire tutti i segreti della scienza.

E' un progetto

viaggi in citt�, citt� d'arte, citt� a misura di bambino

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.