ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Calabria

La principale risorsa turistica in Calabria è il mare, con una lunghissima costa. Di notevole importanza è anche il patrimonio artistico.

Nicotera

Posta in posizione panoramica, a dominio della piana di Gioia Tauro, sorge Nicotera, importante centro agricolo e peschereccio della provincia vibonese. Storici e archeologi sono ormai concordi nel ritenere che la città sia stata l'emporion (il porto) della colonia magnogreca di Medma, ruolo che conservò anche in età romana. Abbandonata dagli abitanti nell'XI secolo d. C., a causa delle incursioni saracene, fu poi ricostruita da Roberto il Guiscardo, che la fortificò. Già sede vescovile nei registri di S. Gregorio Magno,ebbe fino al XII secolo il rito greco. Subì nei secoli diverse incursioni e distruzioni ad opera degli Angioini, dei Barbari e dei Turchi. Particolarmente suggestivo il centro storico che risale al XVII-XVIII secolo e che culmina con il castello dei Ruffo, nel quale attualmente ha sede il Museo civico archeologico. Da visitare la cattedrale, di origini medioevali, la chiesa di Gesù e Maria, che conserva un crocifisso ligneo rinascimentale, e il palazzo vescovile, in cui è stato allestito il Museo diocesano di arte sacra. Dall'alto del paese si domina la Marina, abitata da pescatori e contadini, e dotata di confortevoli strutture ricettive che consentono di godere del mare cristallino e della natura incontaminata. Patrimonio culturale pressoché unico sono i ventuno mulini ad acqua del XVII secolo che, posti su un unico asse che arriva fino alla marina, sfruttavano lo stesso filone d'acqua ad orario concordato. Nicotera era celebre, già nell'antichità, per i suoi graniti, che venivano lavorati sul posto e poi esportati, e di cui ancora oggi, troviamo testimonianza in architravi, portali e colonne.

Capo Vaticano

Roccioso promontorio di Capo Vaticano si trova nel comune di Ricadi (VV) a sud-ovest da Vibo Valentia, vicino a Tropea, nota località turistica nel Tirreno. E’ situato a 284 metri sul versante occidentale del monte Poro, formando lo spartiacque naturale tra i golfi di Gioia e di Sant'Eufemia. Una leggenda vuole che nell'antichità vi fosse un oracolo che sostava sul promontorio al quale i naviganti del luogo si rivolgevano prima di affrontare il mare, visitandolo nella grotta dove dimorava, che si trova sotto lo scoglio che prese il suo nome: Mantineo (in greco manteuo) che vuol dire “comunicare la volontà divina”. Il Capo ancora oggi si presenta come una località incontaminata che vanta straordinarie bellezze: strapiombi con panorami mozzafiato, possenti rocce scolpite dal vento e dal mare, isolate spiaggette con tante piccole baie (alcune raggiungibili solo dal mare o attraverso impervi sentieri), il tutto circondato oltre che dal cielo e dal mare limpido, anche da una flora e fauna mediterranea ricca ed incontaminata, che in primavera diventa un immenso giardino fiorito dai mille colori e dai mille profumi.

Tropea

Eletta la perla del mediterraneo, racchiude tra le sue mura, un romanticismo ed un fascino unico, tutto da scoprire. Molto suggestiva, offre un bellissimo colpo d’occhio se vista dall’alto. E’ edificata su un promontorio a strapiombo sulla spiaggia che con due lingue sabbiose e congiunta a due scogli “le piccole isole” di S. Leonardo e S. Maria. Su quest’ultima sorge la Chiesa di S. Maria dell’Isola. Nel centro dalle casa tutte coperte di tegole rosse, sono da visitare: la cattedrale del X-XI sec., la Chiesa di S, Francesco, la Chiesa del Gesu, di S. Maria del Carmine e dell’Annunziata. Il porto di Tropea e un gioiello architettonico che può contenere oltre 300 imbarcazioni. Nei sapori gastronomici  di Tropea, non possiamo dimenticare la “cipolla rossa” che in realtà e il prodotto principe della terra della Calabria e conosciuta in tutto il mondo per la sua straordinaria dolcezza, il suo profumo delicato, e la sua leggerezza. Tropea è ubicata su un promontorio a picco sul mare, è nota per le acque cristalline e le spiagge di sabbia bianca.

16/2/2010

16/2/2010

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

I commenti dei lettori

Ogni estate vado al mare a Capo Vaticano, preferisco luglio perchè è il periodo più tranquillo per godersi il mare insieme al piccolo...ne vale davvero la pena! lory

lory (MI) 23/06/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "Calabria"

Il Parco del Pollino
Tra Calabria e Basilicata si estende il Parco del Pollino, il più grande del Sud d'Italia con più di 190mila ettari di natura.
Amalfi
A settembre e ottobre Amalfi è proprio bella. Meno confusione, meno caldo, più pace e tranquillità. Molte chiese da visitare e tante tradizioni da scoprire.
Due hotel a Cesenatico
L'Hotel Milord e l'Hotel Villa Marina sono due alberghi ideali per le famiglie con bambini a Cesenatico.
Mondello
Dire Mondello è come dire la spiaggia dei palermitani. E da Palermo, in effetti, si raggiunge anche attraverso il verde dei Giardini della Favorita.
Amantea
Amantea è un paese suggestivo. Passeggiando per le sue strade insieme ai bambini avrete la sensazione di essere finiti come fuori dal tempo.
Bisceglie
Non solo mare a Bisceglie, ma anche storia, gusto e tradizioni.

E' un progetto

spiaggia bambini, mare in famiglia, vacanze al mare

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.