ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

La valle delle orchidee

La valle delle orchidee è l'itinerario naturalistico più interessante e singolare del Parco Nazionale del Cilento. In questo percorso si possono osservare numerose specie di orchidee selvatiche.

Quando pensiamo alla città di Salerno non dobbiamo pensare solo ed esclusivamente al suo lascito storico e artistico, questa è una città infatti circondata da territori di rara bellezza e di grande interesse naturalistico.
Portare i vostri bambini a Salerno significa allora garantire loro la possibilità di scoprire tutti i segreti della natura e di trascorrere qualche ora all'aria aperta passeggiando nel verde.
Oltre ai famosi parchi naturalistici e alle varie oasi presenti in zona vogliamo ricordarvi la Valle delle Orchidee, luogo questo ancora oggi poco conosciuto che tutti coloro che amano la natura dovrebbero assolutamente andare a visitare almeno una volta nella vita.

valle delle orchidee

Questo percorso naturalistico, situato all'interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, si snoda in un'area di oltre 47 chilometri quadrati di superficie ed ha una lunghezza di ben 13 chilometri, una lunga passeggiata che condurrà voi e i vostri bambini alla scoperta di molte diverse specie di orchidee selvatiche.
Pensate che qui avrete l'opportunità di osservarne 64 specie, 57 sottospecie, 35 varietà nonché 24 ibridi per un totale di 184 orchidee, un'esperienza, capite bene, davvero entusiasmante per tutta la famiglia, un'esperienza che vi conduce alla scoperta di una varietà che nessun altro luogo è in grado di garantire.
L'escursione è composta da cinque stazioni di osservazione immerse in un panorama mozzafiato, escursione che vi permette ovviamente di osservare anche molte altre specie di fiori nonché molte diverse specie di alberi tra cui ricordiamo in modo particolare la betulla particolarmente diffusa sul territorio. Non solo, l'escursione vi permette anche di scovare molti animali che vivono allo stato brado tra cui soprattutto bovini e cavalli.

Capite bene insomma che questa è un'esperienza indimenticabile per i bambini che qui possono assaporare solo il meglio che la natura ha da offrire, una tappa immancabile quindi nel vostro viaggio a Salerno insieme ai vostri figli, un viaggio che rimarrà nei vostri cuori per sempre.

7/10/2014

7/10/2014

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "La valle delle orchidee"

Ravello (Salerno)
Il panorama più bello del mondo per Gore Vidal è quello di Ravello, cuore medievale e culturale della Costiera Amalfitana.
Parco Naturale di Kopacki
Il Parco naturale di Kopacki si trova in Croazia orientale: scopriamo i segreti dei boschi verdeggianti che lo ricoprono completamente.
Grotte del Bussento
In provincia di Salerno, le Grotte del Bussento di Morigerati sono una vera e propria avventura alla scoperta delle grotte e di un meraviglioso fiume carsico.
Parco acquatico Aquafarm
Divertimento, scivoli e spiaggia caraibica a pochi passi da Salerno al Parco Acquatico Aquafarm.
Teggiano
Il borgo di Teggiano, situato in provincia di Salerno, è un borgo medievale a misura di bambino. Sono presenti due musei veramente interessanti.
La Certosa di San Lorenzo
In provincia di Salerno, a Padula, la Certosa di San Lorenzo è il complesso monumentale più imprtante di tutto il sud d'Italia.

E' un progetto

spiaggia bambini, mare in famiglia, vacanze al mare

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.