ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Il Museo Storico Didattico di Giochi e Giocattoli del '900

All'interno del Museo Storico Didattico di Giochi e Giocattoli del '900 di Roma, i bambini possono osservare i giochi di origine europea, statunitense, ma anche asiatica.

Alcuni musei del giocattolo ci offrono la possibilità di riflettere sul mondo intero e non solo sul mondo dell'infanzia. Proprio questo è ciò che accade nel Museo Storico Didattico di Giochi e Giocattoli del '900 di Roma dove i bambini avranno la possibilità di riflettere sulla società stessa e sulla storia.

Il museo storico didattico dei giochi e dei giocattoli

Raccontate ai vostri bambini che buona parte dei gocattoli che possono osservare in questo museo appartengono a Fritz Billing Hoenigsberg, un uomo che ad un tratto si è trovato costretto a lasciare la sua città per trasferirsi a New York a causa del nazismo. Fritz decise allora di portare con sé buona parte dei giochi che possedeva da bambino, giochi che erano stati realizzati da importanti aziende ebree.
Si tratta di una collezione eccezionale e davvero molto rara, è difficile infatti riuscire a vedere giochi di questa tipologia visto che il nazismo decise di requisire quelle aziende e di portarle alla rovina. Si tratta di una collezione eccezionale anche perché dobbiamo pensare che fino a qualche giorno prima dell'invasione nazista quei giocattoli venivano utilizzati in modo indiscriminato da tutti i bambini, qualunque fosse la loro origine. Qualche giorno dopo questi giocattoli si sarebbero trasformati in oggetti da nascondere. Per i bambini questo museo è quindi anche un modo per andare alla scoperta della storia e della società e per fare luce su alcuni dei momenti più tristi del nostro passato.
Non troviamo però nel museo solo giochi di origine ebrea. Da quando Fritz si trasferì a New York decise infatti di collezionare giochi antichi di ogni provenienza. All'interno del museo i bambini possono così osservare da vicino giochi che vanno dal 1920 fino al 1960 circa di origine europea, statunitense ma anche asiatica. Il museo è stato possibile grazie alla famiglia Palmieri che ha ricevuto in eredità tutti questi bellissimi giochi.
All'interno del museo è disponibile anche un bellissimo teatro con circa 60 posti a sedere, un bar e un'angolo relax con tavolini e una bellissima biblioteca, un luogo quindi in cui poter trascorrere tutta la giornata insieme ai bambini alla scoperta del favoloso mondo dei giocattoli.

Per avere maggiori informazioni sul museo vi consigliamo di chiamare il numero di telefono 0621700782 oppure di inviare una mail all'indirizzo di posta elettronica memoriagiocosa@subbas.net.
 

29/11/2012

29/11/2012

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "Il Museo Storico Didattico di Giochi e Giocattoli del '900"

Parco Natura La Selvotta
Il Parco Natura La Selvotta, in provincia di Roma, offre ai bambini la possibilità di andare alla scoperta di alcuni dei più comuni animali da fattoria.
Rainbow Magic Land Halloween
Per tutti i weekend del mese gli ospiti di Rainbow Magic Land si avventureranno tra zucche giganti e covoni di fieno alla scoperta delle tante sorprese.
Bioparco di Roma: laboratori per bambini
Presso il Bioparco di Roma vengono organizzate delle giornate davvero magiche grazie al centro estivo rivolto a bambini e ragazzi dai 4 ai 13 anni.
Museo Storico del Soldatino M. Massacesi
Dalla passione di un gruppo di collezionisti di soldatini è nato a Bologna il Museo Storico del Soldatino M. Massacesi.
Aquiloni: un filo lungo tremila anni
Visitate a Roma la mostra "Aquiloni: un filo lungo tremila anni", una straordinaria collezione di aquiloni provenienti da tutto il mondo.
Rainbow Magic Land
Rainbow Magic Land è il nuovo parco giochi di Roma, interamente dedicato alla magia con 35 attrazioni entusiasmanti ideali per tutta la famiglia.

E' un progetto

viaggi in citt�, citt� d'arte, citt� a misura di bambino

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.