ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Vacanze in Puglia

In Puglia alla scoperta di una vacanza di non solo mare, ma con molte possibilità di visitare un patrimonio di cultura, di arte, di archeologia e di artigianato unici al mondo.

Lecce

Il suo patrimonio storico-artistico è famoso nel mondo per lo stile barocco. Il centro storico conserva alcune bellezze artistiche e architettoniche ineguagliabili, a partire dalla celeberrima Basilica di Santa Croce dove il Barocco leccese raggiunge la sua massima espressione, passando per Piazza Sant'Oronzo e l'Anfiteatro Romano che testimonia la vitalità dell'antica città. Si passa poi a Piazza Duomo giustamente considerata tra le più belle d'Italia, dove l'esuberanza del Barocco si lega alla calda luminosità della pietra. Lecce è anche la capitale della cartapesta.

Otranto

Il suo nucleo medievale, racchiuso tra le mura Aragonesi, propone uno scenario di intatta e unica bellezza con strade strette e tortuose, lastricate di pietra viva. Su tutto dominano il Castello degli Aragonesi e la Cattedrale romanica, tra le più grandi del Salento, arricchita da un pavimento a mosaico del XII sec.

Gallipoli

Fiore all'occhiello dello Ionio, anch'essa protetta da un Castello e ricca di chiese e cappelle che rendono il centro storico molto pittoresco.

Santa Maria di Leuca

Importante il Santuario noto come "Finis Terrae" collocato in cima al promontorio; da qui sono visibili il porto e l'intera località di Santa Maria di Leuca. Sulla colonna che fronteggia il Santuario è posta una statua di marmo raffigurante la Madonna.

Grotte

In questo territorio la presenza di grotte sommerse, anfratti, nicchie e rientranze è molto frequente data la natura carsica della regione. Fra queste le più interessanti dal punto di vista subacqueo sono quelle della costa neretina (Nardò - Baia di Uluzzo): la grotta Romanelli (Castro), la grotta Zinzulusa (Castro), la grotta Azzurra (Castro) e le grotte nei pressi di Leuca tra le quali ricordiamo la grotta Porcinara, la suggestiva grotta del Diavolo e la grotta del Bambino. La visita della Grotta Azzurra (raggiungibile solo attraverso il mare) rappresenta un'esperienza di grande suggestione perchè, per il fenomeno della rifrazione della luce, l'acqua acquisisce una luminescenza variabile dal verde al cobalto.

Di non minore interesse la grotta della Zinzulusa, tra le più affascinanti della costa, per la sua posizione e la spettacolarità della roccia: stalattiti e stalagmiti trasparenti ed opache all'interno della stessa. Ma la più interessante grotta a carattere storico è sicuramente la grotta dei Cervi di Porto Badisco che si sviluppa per più di un chilometro a 20 metri di profondità: centinaia di pitture che rappresentano episodi di caccia e di vita quotidiana, ed altre dal significato magico e misterioso.

Parchi

La riserva è costituita da un'area di circa 348 ettari, che include la splendida oasi gestita dal WWF ed è localizzata nel comune di Vernole, in provincia di Lecce. Il nome della riserva deriva dal latino seges, zona incolta o abbandonata, a testimonianza dell'abitudine diffusa nel medioevo di sfruttare aree boschive o coltivabili per poi abbandonarle. I due stagni contenuti al suo interno, alimentati dall'acqua piovana, sono separati dal mare da un cordone di dune sabbiose.
La riserva è una zona umida di valore internazionale: le caratteristiche distintive dell'area sono da rintracciare nelle dune, nell'area palustre e nella macchia mediterranea. Numerose le specie vegetali ospitate in questo habitat come il ginepro, la violacciocca di mare, l'iris giallo le orchidee. I visitatori più fortunati potranno ammirare l'airone bianco maggiore e l'airone rosso, mentre sono frequenti gli avvistamenti del germano reale, del codone e dell'airone cenerino.
Per coloro che vogliono ammirare le bellezze del parco con una visita guidata, il punto di riferimento è costituito dalla splendida Masseria Le Cesine, una struttura difensiva la cui costruzione risale al XV-XVI secolo.
 

4/2/2010

4/2/2010

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

I commenti dei lettori

Buongiorno, ho visto che tra le alternative delle vacanze in Puglia è citata "la cavalcata sui buoi", forse voi non sapete che non è una cavalcata ma una vera e propria corsa che si svolge una volta l'anno dove i buoi vengono pungolati con uno spuntone per incitarli ad essere più veloci e perdono sangue. E' uno spettacolo orribile e di certo non è adatto ai bambini. Spero facciate tesoro del mio cosniglio. Marina

Marina (MI) 26/01/2011

Brava e grazie Marina. Che spettacolo Orribile credevo che i matti erano solo in Spagna ha quanto ci sono anche in Italia,,, peccato... Paola

Paola (AR) 01/04/2011

grazie per il tuo prezioso avvertimento. Roberta (BA)

roberta (BA) 10/02/2012

Scusate ma la Puglia non è soltanto Salento! Per i bambini e anche per gli adulti, ci sono un sacco di altri meravigliosi posti da visitare: lo zoo safari a Fasano, le grotte di Castellana, Alberobello, la valle d'Itria con un importante masseria didattica, Bari, il Gargano e tanto altro ancora! Scusate la polemica, ma il titolo diceva "vacanze in Puglia" e poi parlate di solo Salento, senza nulla togliere ma la Puglia è da visitare tutta, da su a giù!

Lina (BR) 16/07/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza di viaggio, arricchisci la pagina con le tue idee per una vacanza coi figli.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BIMBINVIAGGIO: riceverai idee e proposte per viaggie e gite per te e il tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "Vacanze in Puglia"

Natale a Turi e Terlizzi
A Turi e Terlizzi, comuni della provincia di Bari, si organizzano eventi natalizi che animano tutto il mese di Dicembre.
Oasi WWF di Lago Salso
Un'oasi del Parco Nazionale del Gargano per scoprire i segreti delle zone umide del Lago Salso.
Science Center Foggia
Il museo interattivo Science Center di Foggia è nato nel 1998 e si sviluppa in uno spazio di 2.500 metri quadrati allestiti a laboratorio.
Santa Cesarea Terme
Santa Cesarea Terme è una delle principali località turistiche del Salento.
Il Carnevale di Putignano
Il Carnevale di Putignano è il carnevale più noto della Puglia e uno dei più antichi d'Italia e quindi del mondo. Nel 2013 giunge alla sua 619a edizione.
Salento
Il Salento è una regione situata nell'estremo lembo meridionale della Puglia, denominata "tacco dello stivale" e celebre per il mare cristallino e le sue coste.

E' un progetto

spiaggia bambini, mare in famiglia, vacanze al mare

Zoom caratteri   A   |   A   |   A

Ultimi articoli in pubblicazione

Biennale di Architettura 2016 eventi per bambini
Fino al 27 novembre, in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, un ricco programma di attività per i bambini.
Duomo a 5 sensi... + 1, visite guidate
Tutti i bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno visitare l'esposizione sensoriale “5 sensi… + 1” del Duomo di Milano.
Safari notturni al Bioparco di Roma
A luglio, ogni venerdì sera, al Bioparco di Roma, Immersi nella magica atmosfera della notte, si partirà per un’avvincente visita guidata notturna.
Sedativi per un lungo viaggio in aereo
Se il bambino non si addormenta in viaggio in aereo, in via preventiva è possibile dare un antistaminico.