Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

È giusto che ai bambini venga data la possibilità di scoprire la natura in modo intenso e di scoprire tutti i suoi segreti. I bambini non dovrebbero solo quindi poter scoprire i boschi, i mari e le campagne, non dovrebbero conoscere solo le piante e gli animali ma dovrebbero avere la possibilità anche di scoprire tutti i fenomeni vulcanici e i fenomeni gassosi che hanno luogo nelle varie zone del mondo e della nostra penisola, fenomeni importanti che i bambini spesso studiano solo sui libri di scuola, in molti casi anche in modo piuttosto superficiale, e che per loro rimangono solo delle vuote parole. Se volete davvero offrire ai bambini la possibilità di comprendere tutti questi fenomeni dovete cercare di organizzare per loro delle gite educative e didattiche accompagnandoli presso le varie riserve naturali della nostra penisola dove queste fenomeni vengono tutelati e studiati.

Tra i fenomeni più strani che i bambini possono scoprire in Italia troviamo sicuramente quello che viene comunemente chiamato vulcanesimo sedimentario che altro non è se non la manifestazione superficiale di tipo gassoso del petrolio. Questo fenomeno può essere osservato in modo intenso dai bambini presso la riserva naturale Macalube di Aragona situata a pochi chilometri da Agrigento.

Riserva Naturale Macalube di Aragnona

I gas presenti sottoterra a pressioni elevate, la presenza di argilla e di acqua salata portano a questo strano fenomeno che consiste nella fuga di gas, in questo caso si tratta soprattutto di metano, dal sottosuolo, gas che arrivano così in superficie e che trascinano via con sé il terreno arrivando a formare dei veri e proprio coni di fango in tutto e per tutto simili a dei piccoli vulcani dalla cui sommità esce appunto il gas. Si tratta di un fenomeno davvero unico nel suo genere che in questa riserva naturale i bambini avranno la possibilità di vedere con i loro occhi.
La zona è per i bambini interessante anche ovviamente da un punto di vista prettamente naturalistico in quanto sono presenti molte specie diverse di piante e molti animali tra cui i bambini potranno osservare anfibi, rettili e molte diverse specie di rapaci.

Presso l'ufficio della riserva situato ad Aragona è possibile richiedere informazioni sull'area e anche prenotare una visita guidata. Vi consigliamo con i bambini una visita guidata ovviamente in modo che possano soddisfare tutta la loro curiosità ponendo alla guida tutte le domande che passano loro per la mente.

Altro su: "La riserva naturale Macalube di Aragona"

Il Parco Naturalistico Archeologico Sa Fogaia
Visitate in Sardegna, il Parco Naturalistico Archeologico Sa Fogaia, un'area naturalistica di grande interesse con percosri di facile percorrenza per i bambini.
La riserva naturale del Lago di Pergusa
Il lago di Pergusa è uno dei laghi più alti d'Italia. Si trova a circa 8 Km. a sud di Enna ed è formato da un ampio invaso naturale, quasi una conca.
Riserva naturale del Lago di Lolair
Per scoprire un ambiente di grande valore naturalistico insieme ai bambini, visitate la Riserva Naturale Lago di Lolair, in Valle d'Aosta.
Riserva naturale del Sacro Monte Calvario
Visitate con i bambini la riserva naturale del Sacro Monte Calvario di Domodossola alla scoperta di un parco regionale di rara bellezza e del suo castello.
La riserva naturale del Marais
La riserva naturale del Marais è un tipico ambiente fluviale e umido che si è venuto a creare dopo lo sbarramento idroelettrico della Dora Baltea.
Agrigento
La provincia di Agrigento risulta caratterizzata da una delle più belle e variegate coste della Sicilia, oltre che dai numerosi siti archeologici.