Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Torino, con le sue vie, piazze, i caffè storici e i molti monumenti, è una città incantevole che conserva l'atmosfera di un passato regale e maestoso.

Per visitare Torino, il punto di partenza ideale è "Piazza Castello": da qui è facile raggiungere musei, piazze e monumenti indimenticabili su cui domina la "Mole Antonelliana", che ospita il Museo Nazionale del Cinema. I lavori per la sua costruzione iniziarono nel 1863 e originariamente la Mole doveva essere sede del tempio israelitico. Particolarità di questo edificio è l'altezza, ben 163,35 metri che possono essere raggiunti tramite un innovativo ascensore, il quale consente di giungere all'estremità della stessa e gustare un panorama mozzafiato della città. Al suo interno il museo nazionale del cinema narra la storia della settima arte dalle origini fino ad oggi.

Molti sono i musei presenti sul suolo torinese, in particolare uno che cattura l'interesse di adulti e bambini è il "Museo Egizio". Il Museo venne fondato nel 1824 dal re Carlo Felice con l’acquisizione di una collezione di 5628 reperti egizi arricchita nel corso del tempo da ritrovamenti a seguito degli scavi in Egitto negli anni fra 1900 e 1935 e da donazioni. Il museo espone varie statue dei faraoni, tra cui la più celebre raffigura Ramesse II. Accanto ai monumenti dell'arte ufficiale si trovano piccoli reperti che testimoniano la vita quotidiana nell'antico Egitto.  

Una volta terminata la visita al museo, proseguendo il tour, merita una visita il "Duomo" di Torino. La chiesa è dedicata a S.Giovanni Battista nonchè patrono della città e risale al 1500. L'importanza del Duomo si lega alla famosa reliquia contenuta nella sua Cappella: la Sacra Sindone che da sempre cattura l'attenzione di molti fedeli e turisti provenienti da tutto il mondo. Torino offre anche numerose zone verdi in cui è possibile rilassarsi, distendersi e nel caso dei più piccoli giocare. Si segnalano "I giardini" realizzati in passato da Andre Le Notre, lo stesso ideatore dei giardini di Versailles. Lungo gli argini del Po, lontano dalla caoticità del centro della città si trova il "Parco del Valentino", ricco di sentieri con una grande varietà di fiori ed alberi. Particolare è la "Collina di Superga" sulla quale si situa, a 700 metri d'altezza, la Basilica di Superga, chiesa Barocca che contiene le tombe di molti re della dinastia dei Savoia. In cima alla collina oltre che scorgere un bellissimo panorama della città è possibile scorgere le Alpi in lontananza.     
Dopo il tramonto, la città viene abbracciata da una luce soffusa proveniente dai lampioni, che creano un’atmosfera ovattata unica e incantevole. La visita a Torino non si esaurisce qui. La città possiede molte altre piazze, monumenti, palazzi non menzionati ma lasciati alla curiosità di turisti che avranno il piacere e la fortuna di visitare il bel capoluogo piemontese.  

Info:
Link: http://www.museonazionaledelcinema.org/
Link: www.museoegizio.it
Link: http://www.comune.torino.it/canaleturismo/

Altro su: "Torino da scoprire"

Il Parco La Mandria
All'interno della Venaria Reale, il Parco La Mandria rappresenta una delle maggiori e più rilevanti realtà di tutela ambientale del nord-ovest.
Sauze d'Oulx
Sauze d'Oulx è una meta perfetta per le famiglie che amano gli sport invernali, ma si tratta di una meta ideale anche in estate.
I centri estivi alla fattoria Propolis di Torino
La fattori Propolis di Torino offre ai bambini la possibilità di imparare come prendersi cura della natura.
Villaggio Sicurezza
Per insegnare ai bambini la sicurezza sulle strade, il Comune di Torino organizza in piazza Vittorio il 23 e 24 maggio 2015 "Villaggio Sicurezza".
Domeniche al museo
A Torino, portate i vostri bambini presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, per partecipare ad una serie di laboratori per avvicinarli all'arte.
Il parco avventura Alberando di Rivoli
A Rivoli, immerso nelle colline torinesi, si trova il parco avventura Alberando per scoprire l'ebrezza di volare da un albero all'altro.