Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

La scienza è interessante, è vero, ma non intuitiva; la fisica ci spiega le cose, ma spesso è incomprensibile; l’informatica è il futuro, ma chi ci capisce è bravo. Ebbene, a Foggia esiste un museo dove scienza, fisica, informatica, ma anche ottica, geometria e matematica sono un gioco. È lo Science Center, il Museo interattivo delle scienze, dove non si studia la scienza, ma la si impara, grazie a un centinaio di esperimenti che i visitatori di qualsiasi età effettuano in prima persona. Per capire regole e formule senza troppa fatica.
Il primo museo a mostrare come il sapere scientifico non si può mettere dietro a una bacheca, ma bisogna mostrarlo e dimostrarlo è stato l’Exploratorium di San Francisco (1969). Seguirono la Ciutat de les Ciènces a Valencia, l’Heureka di Helsinki, il Welcome Wing di Londra tanto per citarne qualcuno.
Il museo interattivo di Foggia è nato nel 1998 e si sviluppa in uno spazio di 2.500 metri quadrati allestiti a laboratorio con postazioni-esperimento per imparare la meccanica, l’elettricità, il magnetismo, il suono, le onde, la percezione visiva e via dicendo. C’è lo specchio antigravità che dà l’illusione del volo, la discesa brachistocrona che dimostra che non sempre la strada più breve è quella più veloce, lo sgabello rotante che spiega l’inerzia. Mentre al Bar della Chimica, un barman-scienziato-pazzo dietro a un bancone colorato serve i suoi specialissimi cocktail: provette e alambicchi riempiti di miscele di solfuri, idrati e nitriti. 

Notizie utili. Il Museo Interattivo delle Scienze è in via Imperiale (adiacente all’Itis Leonardo Da Vinci) – Foggia. Telefono: 0881.688.706. Orari di apertura: Giugno-Settembre (9.00-13.00, 17.00-21.00); Ottobre-Maggio (9.00-13.00, 16.00-20.00). Chiuso la Domenica. Ingresso: 2 euro.

Dove mangiare

Da Pompeo, trattoria nel centro storico di Foggia. Cucina di terra e proposte di pesce (che fanno levitare il conto). Vi servono sformati di verdure, alici con mollica, paste fatte in casa (non mancano ovviamente le orecchiette), agnello con funghi e patate al forno, calamari al vino bianco. Formaggi e dolci di pasta frolla. 
Indirizzo: Vico al Piano, 14 – Foggia. Telefono: 0881.724.640. Chiuso la domenica, lunedi a pranzo e 15 giorni in agosto. Prezzi: 20/30 euro, vini esclusi. 

Dove dormire

La Villa dei Gourmets è un albergo-residence tre stelle con giardino che, nei week-end, diventa pizzeria con forno a legna. Disponibili camere o mini appartamenti. 
Indirizzo: Trav Viale Virgilio, 26 – Foggia. Telefono: 0881.632815.

Altro su: "Science Center Foggia"

Il museo della bilancia
A Campogalliano, il Museo della bilancia alla scoperta di tutti i segreti degli strumenti per pesare
Laterza
Laterza è un piccolo e delizioso paese in provincia di Taranto per scoprire la ceramica, l'archeologia e la natura.
Il Museo Internazionale della Maschera
All'interno della settecentesca Villa Trevisan Savioli di Abano Terme sorge il Museo Internazionale della Maschera.
Museo delle armi Fosco Baboni
Il Museo delle armi Fosco Baboni, in prov. di Mantova, è un museo davvero affascinante per i bambini che amano le armi, un museo per scoprire la storia.
Museo didattico del baco da seta
Per scoprire tutti i segreti del baco da seta, portate i bambini a Cressa, in provincia di Novara, alla scoperta del baco da seta.
Museo dei Boschi e del Territorio
Visitate il Museo dei Boschi e del Territorio di Carrega in provincia di Parma per immergersi nella natura ma anche nella storia.