Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Profondamente segnata dalle eruzioni dell’Etna e dal terremoto del 1693, è una città che conserva il fascino delle molteplici ricostruzioni fatte nei secoli. Ogni momento dell’anno è giusto per una visita, ma potendo scegliere, vale sicuramente la pena andare durante la festa di Sant’Agata, dal 3 al 5 febbraio, quando Catania si veste dei colori e dei suoni di una ricorrenza che mescola la tradizione cristiana con il culto pagano della dea Iside.

Delle processioni la più suggestiva è quella notturna che si snoda per le vie della citta' l’ultimo giorno di festa. Dedicato a Sant’Agata è il Duomo barocco costruito su parte di un edificio romano, le terme Achilliane, che si estendono, invisibili, per gran parte della piazza. Vi si può accedere dalla chiesa, ma purtroppo l’ingresso è vietato al pubblico. Da vedere il duecentesco Castello Ursino con la collezione permanente di opere d’arte provenienti da raccolte private cittadine. Reperti archeologici, vasi, paramenti sacri, carte miniate del XVI secolo, incisioni, stampe, oggetti ornamentali in bronzo e ferro e una pinacoteca con varie opere. Il parco di Catania è  il Giardino Bellini, “a Villa” per i catanesi, 80mila metri quadrati di verde e aiole, piazze, panchine, viali e fontane. E un tempo anche un Labirinto. Interessante per i bambini in età scolare la Casa Museo di Giovanni Verga, dove visse gran parte della sua vita lo scrittore catanese. All’interno di questo palazzetto ottocentesco completamente arredato, si rivive l’atmosfera della Catania del secolo scorso.

Sempre per i più giovani, a pochi chilometri da Catania, c’è il Parco Zoo acquatico Etnaland, con piscine a onde, scivoli e giochi d’acqua, lagune con cascate, grotte ed  isolotti distribuiti su una seperficie totale di 100mila metri quadrati.
A bordo del Treno del Tempo si visita la parte preistorica del parco, mentre la sezione faunistica si vede solo dall’alto, in funivia. Ci sono poi la sezione zoologica con più di 600 animali, un lago per passeggiare e una zona giochi con giostre per bambini e adulti. Il Parco Zoo è in località Valcorrente, a Belpasso.

Altro su: "Catania"

Il parco delle kentie di Riposto
Tra gli orti botanici migliori per i bambini troviamo il Parco delle Kentie situato nel pieno centro di Riposto in provincia di Catania.
Riserva naturale orientata del fiume Fiumefreddo
Alla scoperta della natura nella Riserva naturale orientata del fiume Fiumefreddo, in provincia di Catania.
Castello degli Schiavi
Se visitate la Sicilia, portate i bambini a visitare il Castello degli Schiavi a Fiumefreddo, in provincia di Catania.
Museo del Giocattolo di Catania
Nel bellissimo Museo del Giocattolo di Catania i bambini hanno la possibilità di osservare più di 150 anni di storia del giocattolo.
Caltagirone a Natale
Caltagirone, in provincia di Catania, è una magnifica meta che affascina non solo d'estate ma anche a Natale.
Casa delle Farfalle Monteserra
La Casa delle Farfalle, in prov. di Catania, è una serra di grandi dimensioni in cui i bambini andranno alla scoperta di numerose specie diverse di farfalle.