Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Il Parco Nazionale del Gargano offre dimora ad un'oasi del WWF perfetta per le famiglie con bambini, l'oasi di Lago Salso. Qui i bambini potranno scoprire tutti i segreti delle zone umide, questa infatti è senza ombra di dubbio una delle aree umide più importanti d'Italia che offre grazie ai canneti e ai numerosi specchi d'acqua un riparo per molte diverse tipologie di uccelli. Bambini ricordatevi allora di portare con voi un binocolo, per fare un po' di sano birdwatching insieme a mamma e papà!
Quali sono le specie di uccelli che i bambini potranno osservare all'oasi?
L'oca selvatica sicuramente, la cicogna bianca, le anatre con le loro piume multicolori, i fischioni, i germani, i moriglioni, le folaghe. Anche molti rapaci vivono ovviamente in zona, sempre pronti a volare sopra alle loro prede e a scattare veloci verso il terreno per riuscire a prenderle.

Oasi del Parco Nazionale del Gargano

Ovviamente però non dovete pensare che all'oasi vivano solo queste meravigliose specie di uccelli acquatici, proprio per la presenza degli specchi d'acqua questo è il luogo perfetto per scoprire molte specie di anfibi come la rana verde, la raganella, il rospo smeraldino. Anche i rettili sono presenti in abbondanza, i bambini potranno infatti incontrare molti serpenti, lucertole, ramarri. Meraviglioso l'incontro inoltre con la testuggine palustre, una specie davvero molto rara. Lasciate che i bambini osservino i chiari e i canali, qui potranno vedere infatti nuotare molte diverse specie di pesci come la carpa ad esempio oppure la gambusia, pesci che sono stati però quasi tutti introdotti dall'uomo. Ricci, tassi, lepri, volpi, topi e molti altri piccoli mammiferi sono sempre pronti a sorprendere i bambini, attenzione a non disturbarli però altrimenti scapperanno in un secondo soltanto.
All'interno dell'oasi di Lago Salso i bambini potranno osservare anche numerose specie di piante e molti fiori davvero eccezionali. Osserveranno la cannuccia di palude che creare il canneto dove gli animali amano vivere, la tifa e la rampicante soldanella con i suoi bellissimi fiori bianchi. Durante la primavera è anche possibile osservare l'iris giallo, davvero meraviglioso. Se vi capite di visitare l'oasi durante il periodo estivo andate alla ricerca insieme ai bambini della pianta acquatica Utricularia australis, una pianta davvero molto rara.

Per avere maggiori informazioni sull'oasi di Lago Salso vi consigliamo di consultare il sito internet del WWF http://www.wwf.it. A breve sarà disponibile online anche il sito internet ufficiale dell'oasi all'indirizzo http://oasilagosalso.it.

Altro su: "Oasi WWF di Lago Salso"

Oasi di Guardiaregia Campochiaro
L'Oasi di Guardiaregia Campochiaro, in provincia di Campobasso, è un'area protetta che si estende su ben 3135 ettari di superficie.
Una gita all'Oasi Rossi
Per stare tutto il giorno a contatto con la natura e il divertimento, portate i bambini all'Oasi Rossi, in provincia di Vicenza.
Lesina
Tra le più grandi lagune del Mediterraneo, Lesina, deve la sua notorietà alla ricchezza delle sue dolci acque.
Oasi naturalistica laghetto Hobbit
L'Oasi naturalistica laghetto Hobbit è il luogo perfetto per una giornata di relax in famiglia.
Oasi dei Quadris
A Fagagna, in provincia di Udine, visitate l'oasi dei Quadris per andare alla scoperta dell'avifauna.
Vacanze in Puglia
In Puglia alla scoperta di una vacanza di non solo mare, ma con molte possibilità di visitare un patrimonio di cultura e di arte unico al mondo.