Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

In Valle d'Aosta il meraviglioso comprensorio del Gran San Bernardo non deve essere considerato una meta ideale solo ed esclusivamente per le vacanze invernali, anche in estate offre infatti molte opportunità alle famiglie con bambini. Se siete alla ricerca di pace e tranquillità, se volete immergervi nel verde e se volete andare alla scoperta dell'arte e del folclore di queste zone insieme ai bambini non possiamo che consigliarvi il piccolo borgo medievale di Etroubles.
Il borgo è situato a 1270 metri di altitudine sulla via Francigena e offre ai bambini e alle loro famiglie la possibilità di immergersi in una natura lussureggiante e davvero eccezionale, un luogo in cui lasciarsi andare quindi ogni giorno a mille diverse passeggiate.

Etroubles

Il borgo medievale offre inoltre una vera e propria immersione nel passato visto che ancora oggi mantiene l'aspetto che aveva un tempo, ma anche una vera e propria immersione nella storia.
Il borgo di Etroubles è infatti diventato oggi un vero e proprio museo a cielo aperto. Passeggiando per le strade e le viuzze in acciottolato di questo meraviglioso borgo e passando accanto alle case tipiche della zona realizzate in pietra avrete la possibilità di scoprire anche le opere d'arte di alcuni artisti di fama internazionale offrendo così ai vostri bambini un'esperienza che può davvero definirsi unica.
Se i bambini dovessero avere sete durante questa passeggiata lasciate che bevano direttamente dai fontanili presenti nel borgo, da qui infatti zampilla l'acqua che proviene dal Mont Vélan.
Se potete cercate di far coincidere il vostro viaggio a Etroubles con la Veillà estiva che ha luogo ad agosto. Si tratta  di una rappresentazione storica in cui gli abitanti del paese riportano in vita il passato. I bambini avranno così la possibilità di scoprire i mestieri legati al mondo dell'agricoltura e l'artigianato come le creazioni in ferro ad esempio oppure i lavori delle sarte e il confezionamento dei vestiti per il famoso carnevale di questo paese.
I bambini scopriranno poi la vita degli scolari di una volta, degli spazzacamini e perfino dei contrabbandieri e potranno osservare cortei di abiti tradizionali, il tutto con in sottofondo ovviamente la musica popolare della zona.
Un borgo davvero suggestivo in cui potrete vivere una vacanza magica insieme ai bambini, una vacanza alla scoperta del verde ma anche dell'arte e della storia.

Altro su: "Etroubles"

Pila
Pila è un piccolo paese, immerso nella natura, in provincia di Aosta, perfetto sia per l'inverno che per l'estate.
Ollomont
In Valle D'Aosta, la stazione sciistica di Ollomont è davvero molto piccola e lontana dal turismo affollato che si trova nelle stazioni sciistiche più rinomate.
Castello Reale di Sarre
Se siete in vacanza con i vostri bambini in Valle d'Aosta, visitate il Castello Reale di Sarre, per un'immersione nella storia.
Il castello di Verrès
Il castello di Verrès è uno dei più famosi manieri medievali valdostani. E' stato costruito come fortezza militare a strapiombo su un torrente.
La riserva naturale del Marais
La riserva naturale del Marais è un tipico ambiente fluviale e umido che si è venuto a creare dopo lo sbarramento idroelettrico della Dora Baltea.
Jovençan
La Valle d'Aosta è la regione ideale per immergersi nelle tradizioni di una volta. Andate a Jovençan, piccolo paesino nella conca.