Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

A Capo di Ponte in provincia di Brescia sorge il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri, un parco in cui dovete assolutamente portare i vostri bambini se amano la storia e se sono affascinati da tutto ciò che appartiene al passato.
Qui i bambini potranno infatti immergersi in una passeggiata davvero unica nel suo genere, una passeggiata alla scoperta delle rocce che ancora oggi portano le incisioni di epoca preistorica e protostorica. Pensate che all'interno di questo parco è possibile osservare oltre 100 rocce arenarie, rocce che sono state levigate dai ghiacciai e che assumono un caratteristico colore grigio-violaceo, rocce che gli uomini un tempo utilizzarono per le loro rappresentazioni, una sorta di museo d'arte rupestre all'aperto insomma.

Parco Nazionale delle incisioni rupestri

La passeggiata nel Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Capo di Ponte non ha ovviamente valore solo dal punto di vista storico, ha anche un grande valore dal punto di vista naturalistico. Il sentiero del parco offre ai bambini infatti l'opportunità di trascorrere qualche ora piacevole all'aria aperta a contatto con castagni, abeti immensi, betulle e carpini.
Passeggiare all'interno di questo parco è divertente e davvero molto semplice. I percorsi sono ben segnalati e potrete avvalervi anche di opuscoli e guide disponibili all'ingresso. Son presenti inoltre piantine e pannelli informativi in ogni zona del parco in modo da poter anche capire le incisioni approfonditamente. Sono disponibili ovviamente protezioni e apposite passerelle per fare in modo che le rocce possano essere osservate in assolta sicurezza e per rendere il parco accessibile per tutti. Lungo i sentieri sono anche presenti varie aree di sosta con panchine.

Il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Capo di Ponte è aperto tutto l'anno. Gli orari però cambiano a seconda del periodo di visita. A partire dalla fine del mese di ottobre scatta l'orario invernale infatti per evitare che i visitatori rimangano all'interno del parco anche dopo il calare del sole. L'orario invernale prevede l'apertura del parco dal martedì alla domenica dalle ore 08.30 alle ore 16.30. In estate il parco rimane invece aperto sino alle ore 19.30. L'ingresso al parco ha un costo di 4,00 € per il biglietto intero e di 2,00 € per il biglietto ridotto. I bambini e i ragazzi al di sotto dei 18 anni di età possono però entrare gratuitamente.

Per avere maggiori informazioni vi consigliamo di navigare sul sito internet ufficiale del parco http://www.parcoincisioni.capodiponte.beniculturali.it.

Altro su: "Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri"

Seridò: l'appuntamento 2013 con la festa dei bambini
Serido', la più grande e più divertente festa dei bambini, avrà luogo a Montichiari in prov. di Brescia dal 25 aprile al 5 maggio.
Parco dei Pappagalli a Latisana
Il Parco dei Pappagalli a Latisana, in provincia di Udine, rappresenta la meta ideale per una gita fuori porta con i bambini.
Sentiero della lana di Tregnago
Il Sentiero della Lana di Tregnago, in provincia di Verona, è un percorso di circa 4 ore immerso nel verde, adatto ai bambini più grandicelli.
Val Camonica
Vicina a Brescia, la Val Camonica è una delle valli più estese delle Alpi centrali.
Archeopark
Visitate con i bambini l'Archeopark per rivivere il passato attraverso ricostruzioni di insediamenti preistorici realizzate su base scientifica.
Cascina Cattafame
Presso la cascina Cattafame, in provincia di Brescia, si svolgeranno, nel mese di giugno, campeggi avventura per tutta la famiglia e campi estivi per bambini.