Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Il MUBA è un Museo dei Bambini, situato all’interno della Triennale Bovisa, a Milano. Un luogo in perenne rinnovamento che propone attività e laboratori creativi per bambini e adulti che li avvicinano all'arte contemporanea. Il programma più interessante del Muba è "Remida" un progetto culturale in cui i materiali scartati delle produzioni industriali ed artigianali si trasformano, come gli oggetti toccati dal leggendario "Re Mida" in preziose risorse creative. La carta, le ceramiche, le stoffe, la plastica per arrivare fino a materiali come il legno, il metallo, tutto viene raccolto ed esposto per reinventarne significato ed uso.   
Il centro offre laboratori per le scolaresche, per i bimbi più piccoli dell'asilo fino alle medie e nel week-end alle famiglie propone corsi brevi monotematici, esperienze didattiche ed organizza eventi, come feste di compleanno. Tra i progetti più significativi si ricorda: "Muba in rete" opera su territorio con attività finalizzate a ridurre il disagio minorile e creare un dialogo ed un confronto fra operatori culturali e fruitori del servizio. "La Città in tasca" invece, è un progetto che ha fornito guide "incomplete" per i bambini di alcune città della Lombardia. L'incompletezza del prodotto è voluta, per sollecitare i bambini ad apprendere in maniera partecipativa e non semplicemente introiettando notizie già preparate. Le guide realizzate dai bambini di una città vengono poi scambiate con le guide realizzate da bambini di altre città, mettendo in contatto diretto le esperienze compiute. Così facendo "La Città in tasca" si rivela un’opportunità importante per svolgere un'indagine sulla percezione che i bambini hanno della propria città.
Mentre le mostre-gioco di MUBA sono progettate e create modularmente a seconda delle finalità prefissate, per esempio la mostra "chiavi in mano" progetta lo spazio disponibile, monta e smonta le installazioni, fornisce il materiale di gioco, l'immagine grafica, l'assistenza all'organizzazione, provvede alla formazione degli animatori. All'interno del Muba è possibile trovare il "Mubile" una divertentissima struttura-gioco versatile e multifunzionale che incoraggia la curiosità, il desiderio e la scoperta. Si tratta di una struttura che consta di mille classificatori e scomparti da aprire ed esplorare, un contenitore che può conservare svariati materiali che stuzzicano la curiosità dei bambini.   
A seconda del tema trattato, escono dai cassetti del Mubile, materiali differenti: mappe stradali, cartoline e francobolli per rappresentare il viaggio, spartiti, strumenti e melodie per la musica, mascherine, stelle filanti e ciambelle per il carnevale, rocchetti di filo e cotone grezzo per parlare di tessuti.
All'esterno del salone è a disposizione un ampio bagno con tutti i supporti necessari a lavare e riordinare i bambini. All'esterno della Triennale c'è il "Bistrot Bovisa", con un luminoso bar ristorante dove ci si può fermare per una merenda o, alla domenica, per un brunch.

Info:
presso Triennale Bovisa
Via R. Lambruschini n.31 - 20156 Milano
tel: 02.43980402
fax: 02.43993466
link: http://www.muba.it/php/remida.php

Altro su: "Il Muba a Milano"

Bambimus a Siena
Bambimus, a Siena, è il Museo per bambini che si occupa del rapporto tra arte e infanzia. Uno spazio che educa a capire e decodificare il patrimonio artistico.
Museo Horne di Firenze
Percorsi per famiglie ideali per rendere il rinascimento allegro e divertente presso il Museo Horne di Firenze.
Il Museo Internazionale della Maschera
All'interno della settecentesca Villa Trevisan Savioli di Abano Terme sorge il Museo Internazionale della Maschera.
Museo di Scienze Naturali del Collegio Mellerio Rosmini
Il museo ospita una collezione di numerose specie di animali e di insetti, ma anche numerose specie di piante e di minerali.
Science Center Foggia
Il museo interattivo Science Center di Foggia è nato nel 1998 e si sviluppa in uno spazio di 2.500 metri quadrati allestiti a laboratorio.
Museo Civico Antonino Olmo
Nel cuneese alla scoperta dell'arte e della storia presso il Museo Civico Antonino Olmo e la Gipsoteca Davide Calandra a Savigliano.