Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

A Viserba è da vedere l'Italia in Miniatura (ma c'è anche l'Europa), parco tematico dove tutto il nostro Paese è a portata di mano. Lungo un percorso di 85mila metri quadrati, trovate le miniature di monumenti e luoghi particolarmente rappresentativi: c'è, per esempio, la fedelissima ricostruzione di Venezia, identica a quella vera, ma solo cinque volte più piccola. Si visita in barca, naturalmente, navigando su un mini Canal Grande e approdando a Piazza San Marco, con il Palazzo Ducale e il Campanile alto 20 metri. Ma nel parco troverete anche la Basilica di San Pietro e la piazza dei Miracoli con tanto di torre pendente, il Colosseo e il Duomo di Milano.

Poi c'è il Luna Park della Scienza, realizzato con la collaborazione del ricercatore Sergio Musazzi. Qui i bambini imparano le leggi della meccanica e dell'ottica, dell'idraulica e dell'elettricità giocando con macchine interattive accompagnati dal professor Von Kaos e dal suo goffo assistente Otto, due simpatici personaggi disegnati da Martino Clericetti, che spiegano come utilizzare gli apparecchi. E tantissimi i giochi e le attrazioni, a partire dalle musiche e suoni, rappresentazioni e gag che si tengono in primavera ed estate in Piazza Italia, fulcro del parco e perfetta riproduzione (quattro volte più piccola) di piazza Santa Croce a Firenze. In più è stato aggiunto un palcoscenico nel sagrato della Chiesa per ospitare le manifestazioni, compresa i nuovi pupazzi Gina, Robertino e dottor Conte Dini, improbabili e imprevedibili vicini di casa che fanno ridere con i loro bizzarri comportamenti: per scoprirne gli scherzi, basta suonare il campanello delle tante porte della piazza, a misura di bambino.

Da non perdere il giro sul trenino Kompan, che porta nel mondo di Pinocchio, e poi la valle preistorica, il labirinto, il trenino monorotaia Arcobaleno per vedere San Pietro dall'alto, l'ottovolante acquatico (il cosiddetto Canoa), un'area giochi e una pista di baby-kart. Infine, nel padiglione delle mostre si alternano esposizioni di tutti i generi: quest'inverno si tiene "Cosa bolle in pentola", una mostra sul tema dell'alimentazione.

Italia in Miniatura nasce il 4 luglio 1970 da un'idea di Ivo Rambaldi, viaggiatore e appassionato di storia e arte che prese lo spunto di un parco di miniature proprio durante uno dei suoi viaggi. Realizzarlo non era impresa da poco dati i molti problemi, a partire dai materiali di costruzione che dovevano rimanere all'aperto e resistere all'acqua, al sole, al caldo e al freddo senza deteriorarsi. Rambaldi studiò, si documentò, sperimentò e, coadiuvato da un'équipe di tecnici, geometri e professori, percorse oltre 27mila chilometri per visitare e misurare i monumenti da riprodurre. Scattò oltre 6mila fotografie, si rifornì di disegni e mappe dalle Università Italiane.

La prima miniatura ad essere realizzata fu quella di Sant'Apollinare in Classe, forse in omaggio a Rambaldi che era di Ravenna. Il Parco è in continua evoluzione e oggi, sui suoi 85mila metri quadrati, è intagliato il profilo dello stivale e ci sono più di 270 miniature con tanto di treni, autostrade, cabinovie, navi, porti e aeroporti.

Notizie utili: chi ha bambini molto piccoli a Italia in Miniatura trova fasciatoi nei bagni e seggioloni con menù bimbi nei ristoranti. Informazioni tel. 0541.734.406-732.004, via Popilia, 239 (ss 16 Adriatica Km 197), Viserba di Rimini. Internet: www.italiainminiatura.it; www.viserba.com.

Come andare

Viserba, a due passi da Rimini, si raggiunge con l'autostrada A/14 uscita Rimini Nord.

Dove mangiare

All'interno del parco ci sono aree pic-nic attrezzate e immerse nel verde per gli amanti del fai da te e chioschi con panini, bibite, gelati, bar con piadine e gelati, pizzerie con pizze, piadine, pasta e un self service.

Dove dormire

  • Hotel Garnì La Torre, risultato di una recente ristrutturazione di una villa del primo Novecento con giardino. Non c'è servizio ristorante, ma l'albergo è convenzionato con molti locali. Aperto tutto l'anno, è in via Dati, 52, Viserba di Rimini (Rn), tel. 0541.732.855.
  • L'Hotel Ray è invece una costruzione moderna e confortevole a 30 metri dalla spiaggia. Ci sono camere molto grandi con servizi privati e televisore satelittare, o mini-appartamenti nella dependance di fronte all'albergo. Inoltre, bar, cabine sulla spiaggia, menù a scelta, prima colazione a buffet. La cucina è molto curata. Informazioni: tel. 0541.732.421.

Altro su: "L'Italia in Miniatura a Viserba"

Parco Museo Jalari
Parco Museo Jalari è un parco unico che coniuga in sé l'amore per la storia e per l'ambiente che ci circonda.
Oasi di Sant'Alessio
L'Oasi di Sant'Alessio, in provincia di Pavia, è una vera e propria oasi immersa nel verde dove i bambini potranno andare alla scoperta di molte specie animali.
Centro di divulgazione sul mare
Ad Adria, in provincia di Rimini, sorge il centro di divulgazione sul mare: un vero e proprio ospedale di recupero ed accoglienza delle tartarughe marine.
Il Parco Forestale Poggio Neri
Per una gita nei boschi alla scoperta di antichi mestieri visita il Parco Forestale Poggio Neri in provincia di Livorno.
Austria: parco Minimundus
Il parco Minimundus in Austria è un parco immerso nella natura con 150 modelli in scala dei più importanti monumenti ed edifici del mondo.
Un museo da paura al Museo della Città di Rimini
Halloween si festeggia al Museo della Città di Rimini. Bumerosi eventi per i bambini.