Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Massa Marittima è una località toscana davvero eccezionale per i bambini, un luogo non troppo distante infatti da molte località di mare ma anche un luogo ricco di verde e di storia, un luogo in cui i bambini possono quindi trovare non solo relax e divertimento ma anche molte opportunità per scoprire il nostro passato.

Parco degli Etruschi

Il luogo migliore di Massa Marittima in cui portare i propri bambini è sicuramente il Parco tematico della civiltà etrusca, un vasto parco che offrirà ai bambini la possibilità di camminare nel bel mezzo di boschi di querce, di lecci e di ornelli alla scoperta della natura, dei suoi colori, dei suoi odori e ovviamente anche dei suoi suoni.
Passeggiate insieme ai bambini all'interno di questa meravigliosa zona di grande bellezza naturalistica e arrivate insieme a loro al Lago dell'Accesa, un lago davvero eccezionale che ad un tratto si aprirà dinanzi ai loro occhi e che farà sentire i bambini come dei piccoli esploratori arrivati per primi al mondo in queste terre e arrivati a scoprire così il segreto di un lago davvero fuori dal comune.
Nel Lago dell'Accesa è consentita la balneazione, il luogo perfetto quindi per trascorrere insieme ai bambini qualche ora rilassante anche nelle giornate estive più calde e afose. Il lago inoltre è un luogo eccezionale per andare alla scoperta di numerose specie di pesci, qui infatti vivono carpe, trote, anguille ma anche lucci, tinche, alborelle, persici e cavedani. Nascosti tra le canne e tra i giunchi i bambini potranno riuscire anche a scovare numerose specie di uccelli acquatici.

Il Parco tematico della civiltà etrusca, come è possibile capire ovviamente anche dal suo stesso nome, non è un parco che condurrà i bambini sono alla scoperta della natura ma anche appunto della civiltà etrusca e del passato. In molte zone del parco infatti è possibile visitare i resti di un centro abitato etrusco nonché delle necropoli etrusche. Per i bambini sarà un modo per scoprire la storia, per scoprire come un tempo venivano costruite le città, per scoprire come gli etruschi vedevano la morte e come seppellivano i loro cari.
Per chiudere nel miglior modo possibile questa immersione nella storia vi consigliamo ovviamente di portare i bambini a visitare anche il Museo Archeologico di Massa Marittima dove potranno osservare da vicino molti dei reperti che sono stati trovati in questi scavi, reperti che aiuteranno i bambini a comprendere come si viveva un tempo, quali erano le attività quotidiane che venivano portare avanti e gli strumenti che venivano utilizzati.

Altro su: "Il Parco Etrusco a Massa Marittima"

Parco archeologico di Baratti e Populonia
Il Parco Archeologico di Baratti e Populonia, in provincia di Livorno, è un vero e proprio museo all'aperto della civiltà etrusca.
Museo di storia naturale e del territorio a Pisa
Il Museo di storia naturale di Calci in provincia di Pisa si colloca tra i primi musei scientifici universitari per importanza e ricchezza delle collezioni.
Prato
Prato è famosa per i suoi tessuti e ospita l'unico museo in Italia dedicato interamente all'arte e alla tecnologia tessile.
Oasi WWF Bosco del Bottaccio
L'Oasi WWF Bosco del Bottaccio, in provincia di Lucca, è un luogo meraviglioso in cui portate i bambini per trascorrere una bellissima giornata all'aria aperta.
Museo della Città e del Territorio
Il Museo della Città e del Territorio, in provincia di Pistoia, raccoglie pubblicazioni, tiene mostre ed organizza attività didattica.
Parco Costiero della Sterpaia
Il Parco Costiero della Sterpaia a Piombino è ricco di alberi antichi, di percorsi artistici e poetici e di spiagge per far rilassare i bambini.