Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Sferracavallo è un antico borgo marinaro diventano negli anni una delle località turistiche di mare più famose di tutta la Sicilia, un borgo quindi perfetto per una vacanza insieme ai bambini che qui possono godere del sole, del mare e del divertimento, che qui possono scoprire antiche tradizioni e andare alla ricerca di tutti ma proprio tutti i segreti del mare.

sferracavallo

Il borgo di Sferracavallo nasce intorno al porto situato ai piedi di Capo Gallo, porto questo dedicato quasi esclusivamente alle barche da pesca che ogni giorno tornano cariche di pesce fresco. Le barche turistiche approdano a Sferracavallo invece da un porticciolo vicino, il porticciolo di Barcarello. La zona di Sferracavallo è parte della Riserva Naturale di Capo Gallo. Una parte delle acque che toccano la costa inoltre è parte della Riserva Marina Isola delle Femmine, un luogo quindi eccezionale anche dal punto di vista naturalistico che offre ai bambini la possibilità di scoprire il verde, la natura, la limpidezza delle acque e tutti gli animali che in esse vivono.
Il borgo di Sferracavallo offre molte spiagge adatte per tutta la famiglia, spiagge bagnate da un mare cristallino semplicemente bellissimo.
C'è una spiaggia anche direttamente in città, proprio a ridosso del borgo. Si tratta di una spiaggia attrezzata in cui potrete noleggiare ombrelloni, sdraio e sedie in modo da vivere una giornata di mare con tutte le comodità di cui avete bisogno. Non solo, il borgo di Sferracavallo è famoso anche per i molti ristoranti che offre, la soluzione ideale quindi per una vacanza all'insegna del relax e del gusto.
Portate i bambini a visitare anche le grotte che costellano la zona di Sferracavallo, grotte che devono essere considerate come dei veri e propri siti archeologici. Questi sono infatti i resti delle abitazioni e dei rifugi dei primi abitanti della zona, rifugi che risalgono all'era preistorica.
Tra le grotte più belle da visitare insieme ai bambini dobbiamo sicuramente ricordare la Grotta dell'Impiccato dove sono stati ritrovati resti anche di elefanti e di ippopotami. Dobbiamo poi ricordare anche la Grotta del Pecoraro dove sono stati ritrovati numerosi manufatti in ceramica e Grotta Conza.
Si tratta insomma di un luogo semplice dove la vita scorre in linea con le stagioni e con la pesca, un luogo dove i bambini possono dimenticare la frenesia delle loro vite quotidiane e possono ritrovare il contatto con la natura, con il mare, con la tradizione.

Altro su: "Sferracavallo"

Mondello
Dire Mondello è come dire la spiaggia dei palermitani. E da Palermo, in effetti, si raggiunge anche attraverso il verde dei Giardini della Favorita.
Istituto Cervantes di Palermo
I laboratori per bambini dell'istituto Cervantes di Palermo alla scoperta del movimento, del ritmo, dell'arte, del riciclo e del teatro.
Porticello
Porticello, in provincia di Palermo, è il luogo ideale per i bambini che amano la pesca, i porti e i segreti del mare.
Cefalù
La natura che circonda Cefalù è lussureggiante e ricca di passeggiate ideali per tutti, anche per i bambini più piccoli.
Il Carnevale Termitano
Il carnevale di Termini Imerese in provincia di Palermo è il più antico della Sicilia.
Il Parco Avventura Casaboli
Il Parco Avventura Casaboli nella provincia di Palermo offre percorsi sospesi sugli alberi suddivisi per difficoltà.