Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Tra le mete più gettonate dalle famiglie con bambini piccoli al seguito non troviamo purtroppo Avellino, una città questa che ancora oggi poche persone conoscono e che in molti pensano non sia abbastanza ricca di attrattive. Dobbiamo ammettere che Avellino ha forse meno cose da offrire rispetto alle città italiane più famose, non per questo però si tratta di una città povera, di una città che non permette alle famiglie di divertirsi e di vivere una vacanza eccezionale. Avellino merita anzi di essere rivalutata, una città che ha da offrire molto alle famiglie che vogliono immergersi nella storia e nella cultura.
Passeggiando per le strade di Avellino i vostri bambini rimarranno a bocca aperta dallo stupore per gli immensi edifici di rara bellezza che si aprono davanti ai loro occhi come il Palazzo Caracciolo ad esempio, il Palazzo Dorso oppure l'ex Palazzo del Governo. Quest'ultimo palazzo ha un giardino davvero eccezionale al suo interno, giardino in cui ovviamente potete entrare insieme ai bambini.
Tra i palazzi più belli della città dobbiamo ricordare anche il complesso monumentale dell'ex Carcere Borbonico. Entrate insieme ai bambini in questo meraviglioso palazzo per andare a scoprire la collezione di presepi. I presepi sono davvero molto radicati nella cultura della città di Avellino e di tutta la regione, una cultura che tutti in Italia conoscono ma che qui assume delle sfumature davvero eccezionali.
Per i bambini sarà semplicemente stupendo osservare questi presepi, presepi realizzati dalle mani di sapienti artigiani che tramandano questa tradizione ancora oggi di generazione in generazione. All'interno di questo complesso monumentale troviamo anche il Museo del Risorgimento, proprio quello che ci vuole per i bambini un po' più grandicelli che amano la storia e che qui possono scoprire molti segreti sul passato dell'Italia.
Dobbiamo infine ricordare il Palazzo della Cultura. Qui trova dimore il Museo Irpino, un museo che permette ai bambini di immergersi nella storia a trecentosessanta gradi dall'era preistorica sino agli insediamenti di epoca romana. All'interno del Palazzo della Cultura è presente anche la Biblioteca dei ragazzi, altro luogo eccezionale per i bambini dove spesso vengono anche organizzate letture e laboratori. Non dobbiamo poi ovviamente dimenticare il giardino del palazzo, semplicemente perfetto per trascorrere qualche piacevole momento all'aria aperta insieme ai bambini.

Per avere maggiori informazioni su tutti questi palazzi, sui musei e sulle altre bellezze culturali, storiche e artistiche che Avellino ha da offrire vi consigliamo di visitare il sito internet http://www.culturaprovinciaavellino.it.

Altro su: "Avellino"

Compsa
Compsa è un piccolo borgo di rara bellezza archeologica che si erge vicino al Logo di Conza in Alta Irpinia nella provincia di Avellino.
Lauro
I murales che si susseguono da una parte all'altra del paese, sono una sessantina circa, fanno di Lauro una meravigliosa tavolozza, un museo a cielo aperto.
Atripalda
In provincia di Avellino, visitate Atripalda, un centro importante non solo per le passeggiate tra i vigneti, ma anche per il bellissimo forte.
Tufo in provincia di Avellino
L'attrattiva di Tufo non sono solo i vigneti, ma il bellissimo castello che sorge sulla parte più alta della città.
Il borgo di Taurasi
Le origini di Taurasi si perdono nella notte dei tempi: i numerosi ritrovamenti archeologici attestano che questo territorio era abitato già nell'Eneolitico.