Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

I Giardini di Castel Trauttmansdorff

Sul soleggiato pendio sopra Merano, in Trentino Alto Adige si estendono i giardini splendidi di Castel Trauttmansdorff.

a cura di: Elena Fossati

Con un'estensione di 12 ettari i Giardini di Castel Trauttmansdorff raccolgono oltre 80 ambienti botanici con piante provenienti da tutto il mondo raggrupate per diverse aree tematiche. La prima sezione del giardino presenta una distesa di boschi di latifoglie sempreverdi originarie della Cina, Giappone e Florida. A queste si aggiungono boschi di conifere con sequoie giganti del Nord America, una risaia asiatica e una bellissima piantagione di tè. Un'attrazione del giardino è la "Valle delle felci" dei veri propri fossili che rimandano al lontano periodo preistorico. Una spettacolare sezione è rappresentata dalla "Grotta", uno show multimediale che documenta la genesi del mondo vegetale.  
Un ruscello  scrosciante guida il visitatore verso le "Pareti d’argilla fiorite", dove oltre ad incontrare fiori di ciliegio ornamentale e 385 diverse specie di rododendro si mostrano migliaia di piante che crescono in posizione semi-verticale. Ad entusiasmare i più piccoli è l'area che ospita "i pappagalli dal piumaggio colorato"; in una voliera ad altezze vertiginose i magnifici esemplari si esibiscono nella loro maestosità. Mentre i "Giardini del Sole" si collocano nella zona meridionale dei Giardini, più esposta al sole e sono caratterizzati da sentierini, che si snodano lungo le terrazze offrendo alla vista incantevoli scorci sulle montagne circostanti, tra profumati cespugli nani e boschetti decidui.
Diversi stili di giardini europei testimoniano i differenti rapporti tra uomo e natura. Terrazze, scale e rivoli d’acqua conducono al "Laghetto delle ninfee" dove leggendari fiori di loto schiudono i petali. Il laghetto è incorniciato da una vegetazione rigogliosa, tra le sponde spiccano iris ed emerocallidi.
Al centro dei Giardini si erge possente Castel Trauttmansdorff: la signorile residenza, conosciuta in quanto legata al nome della Principessa Sissi, che qui trascorse lunghi periodi. Particolarità di Castel Trauttmansdorff è il Touriseum, che conserva oltre ad una raccolta di cimeli riguardanti turismo e alpinismo, il flipper turistico più grande al mondo (lungo 10 metri), completamente intagliato a mano nel legno, con leve e meccanismi da azionare per condurre la pallina, che rappresenta il turista, attraverso i paesaggi ed i clichées dell’Alto Adige.

Info:
I Giardini di Castel Trauttmansdorff
Via S. Valentino 51a
39012 Merano, Italy
Tel: +39 0473 235730
Fax: +39 0473 235731
link: http://www.trauttmansdorff.it/

Altro su: "I Giardini di Castel Trauttmansdorff"

Giardino Botanico di Oropa
Tra i giardini botanici più belli d'Italia troviamo il Giardino Botanico di Oropa, in provincia di Biella.
Giardino Botanico delle Sorgenti del Cavuto
Il Giardino Botanico delle Sorgenti del Cavuto, in provincia dell'Aquila, è un parco per scoprire le piante e le acque di queste zone bellissime.
Il museo e il giardino botanico di Villa Carlotta
Visitate con i vostri bambini Villa Carlotta situata a Tremezzo in provincia di Como alla scoperta del bellissimo giardino botanico e del museo.
Giardino Alpino di Pietra Corva
Il Giardino Alpino di Pietra Corva è un giardino alpino con 1200 specie diverse di piante, con cervi, daini e mufloni.
Il giardino Botanico Federico Delpino
Visitate con i bambini il giardino botanico Federico Delpino, in provincia di Genova, per immergersi nella fauna e flora della zona.
Pesaro
Un viaggio alla scoperta dei parchi e dei giardini più belli per i bambini a Pesaro.