Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Il Museo Africano si trova a Basella di Urgnano in provincia di Bergamo in Lombardia. Il Museo si distingue per la sua forte impronta innovativa, per le finalità formative, culturali e di solidarietà che consegue. Nel corso del tempo, il museo è diventato una tappa necessaria per tutti coloro che portano avanti progetti scolastici di educazione alla società multiculturale o percorsi di conoscenza di stili di vita, valori o momenti di formazione all'accoglienza dei migranti per gli oratori.

Il Museo è molto più di una semplice esposizione, è un luogo di interscambio culturale, di crescita individuale e divertimento.

Il museo si dispone su tre piani: la mostra permanente, la sala congressi, le mostre temporaneee della durata di 1-2 anni e i laboratori didattici. Per quanto riguarda quest'ultimi, i laboratori si distinguono in attività di manipolazione e intercultura. Le prime permettono di scoprire materiali e tecniche lavorative originali spesso poco utilizzati in occidente. Attraverso l'attività di manipolazione si apprende la tecnica di produzione artigianale africana. Ogni partecipante può conservare il proprio lavoro. Intercultura è invece un laboratorio esperienziale che si base su racconti, canti e danze mediati da una persona migrante originaria del continente africano. Inoltre il museo offre ad educatori alcuni dei sussidi prodotti, documenti ed ipertesti per attività d'aula propedeutica e una serie di piste di lavoro (percorsi e schede didattiche) pronte per l’uso.

La collezione permanente del museo si compone di maschere e statue dell'Africa sub sahariana, conservate nelle vetrine e corredate da didascalie e da pannelli esplicativi per favorire la comprensione. Circa trentatre opere esibite nel museo, sono appartenenti al periodo pre-coloniale e con una datazione stimata tra il XV ed il  XIX secolo arricchiscono una collezione privata. Tra le opere più significative, si segnalano: le sculture Dogon e Lobi, le maschere del Burkina Faso, le eleganti figure Baulé, un reliquiario Mahongwe, un altare Tellem, una testa Mahen Yafe, le terrecotte Akan, una statua Igbo e un pilastro scolpito Babanki.

Le opere sono molto ambite e particolarmente quotate nel mercato dell’arte occidentale anche se l'intento principale dell'esposizione è quello di raccontare di un mondo ancora poco conosciuto agli occhi degli occidentali e talvolta identificato in stereotipi. Oltre alla collezione permenente, per alleggerire la visita e l'interesse dei più piccoli il museo ospita una raccolta di giocattoli e di strumenti musicali. Quest'ultimo spazio si distingue per l’elevata interattività con i visitatori, in quanto le diverse postazioni sono state concepite per essere toccate, usate, vissute. Un percorso multimediale con contributi visivi e sonori accompagna adulti e bambini nella fruizione delle opere nella sezione artistica e dei manufatti presenti nella mostra temporanea.

Il museo africano è inoltre fornito di una sala da pranzo-caffetteria "bookshoop"(una zona di ristoro dotata di snack, bevande, souvenir etnici e libri), una sala intercultura per gli spettacoli, canti, danza e drammatizzazioni di artisti provenienti da diversi paesi dell'Africa. Mentre all'esterno si trova un'area pic-nic e uno spazio per il gioco libero dotato di un campo da calcio.  

Info:
Museo e Villaggio Africano
Via G. B. Peruzzo, 142 24059 Basella di Urgnano (BG)
Tel: 035.894670 - 035.19966723 - 345.2689113
Fax: 035.5096977
link: http://www.museoafricano.it

Altro su: "Museo d'Arte e Cultura africana"

Il PAC di Milano
Il PAC di Milano è un padiglione d'arte contemporanea nel quale si realizzano laboratori d'avanguardia per adulti, studenti e bambini.
Museo della radio d'epoca di Verona
Visitate, a Verona, il Museo della radio d'epoca, nato proprio come omaggio al mondo delle comunicazioni radiofoniche.
Il Museo dell'Olio di Oliva e della Civiltà Contadina
A Zagarise, in provincia di Cosenza, sorge il Museo dell'Olio di Oliva e della Civiltà Contadina per immergersi nella cultura delle genti di questa zona.
Museo in Erba a Bellinzona in Svizzera
Nella città svizzera di Bellinzona nel Canton Ticino, il Museo in Erba è una proposta varia ed entusiasmante per iniziare i piccoli all'arte.
Museo dei burattini di Budrio
Portate i vostri bambini a visitare il museo dei burattini di Budrio per scoprire i burattini antichi e le scenografie.
Science Center Foggia
Il museo interattivo Science Center di Foggia è nato nel 1998 e si sviluppa in uno spazio di 2.500 metri quadrati allestiti a laboratorio.