Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Spesso le famiglie in cui vivono delle ragazze adolescenti o delle bambine che si stanno avvicinando a questo periodo particolare delle loro vita non sanno proprio che mete scegliere per le loro gite in famiglia. Sanno con certezza che i luoghi alla moda e le zone di mare sono una meta perfetta ma il problema sorge quando è necessario scegliere una meta per una breve gita magari di una sola giornata oppure un museo che possa interessare anche le bambine.

Museo dell'Ombrello

Per scegliere i musei ideali per le ragazze così giovani basta avere un pizzico di fantasia e di estro. Pensate ad esempio ai molti musei dedicati alle calzature, agli accessori o agli abiti alla moda, questi sì che sono musei adatti anche per le ragazze perché le portano a scoprire le origini di accessori che loro amano molto e di cui non possono proprio fare a meno.
Tra i musei migliori da questo punto di vista per le bambine e per le ragazze dobbiamo ricordare il Museo dell'Ombrello e del Parasole.

L'esposizione permanente del museo offre alle ragazze la possibilità di immergersi nella storia. Le ragazze avranno la possibilità di scoprire le radici antiche degli ombrelli e del parasole nonché la tradizione orientale da cui derivano e soprattutto scopriranno che un oggetto che noi oggi consideriamo semplicemente utile e necessario era un tempo il simbolo del potere e in molti casi anche della divinità e della spiritualità. Attraverso l'esposizione museale le bambine compiranno un vero viaggio nel tempo alla scoperta di come sia avvenuto il da un simbolismo così tanto accentuato alla considerazione dell'ombrello come un oggetto lussuoso simbolo invece della seduzione e della femminilità.
Le bambine e le ragazze avranno così modo di immergersi davvero in una storia fatta di leggenda e simbolismo ma anche di grande artigianato.
Attraverso gli oltre 150 pezzi in esposizione le bambine scopriranno come si è evoluta nel tempo la moda degli ombrelli e del parasole dall'utilizzo originario di materiali costosi e di lusso come la seta ai materiali odierni e sintetici che devono essere soprattutto utili e avranno modo di immergersi in un mestiere, quello dell'ombrellaio appunto, che oggi è praticamente scomparso del tutto visto che ormai questi accessori sono prodotti interamente nelle fabbriche.

Per avere maggiori informazioni sul museo visitate il sito internet http://www.gignese.it/museo/.

Altro su: "Museo dell'Ombrello e del Parasole"

Parco Safari delle Langhe Murazzano
Visitate il Parco Safari delle Langhe, in prov. di Cuneo, alla scoperta di molte diverse specie animali. Vi immergerete in una natura incontaminata.
Giardino Botanico di Oropa
Tra i giardini botanici più belli d'Italia troviamo il Giardino Botanico di Oropa, in provincia di Biella.
Riserva naturale del Sacro Monte Calvario
Visitate con i bambini la riserva naturale del Sacro Monte Calvario di Domodossola alla scoperta di un parco regionale di rara bellezza e del suo castello.
Miniera d'oro della Guia
Nei cunicoli di una miniera d'oro della Guia in provincia di Verbania per scoprire il mondo sotterraneo.
Gavi
Il forte di Gavi, in provincia di Alessandria, è il luogo ideale per respirare un'atmosfera tipicamente medievale.
Artesina
Artesina è una località sciistica posta sul Monte Mondolé nelle Alpi Marittime, in Val Maudagna.