Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Se siete alla ricerca di una meta in Alto Adige ideale per il relax non solo vostro ma anche dei vostri bambini dovreste assolutamente scegliere la Valle di Anterselva ricordandovi in particolare di andare alla scoperta del suo meraviglioso lago, il terzo lago alpino per grandezza di tutto l'Alto Adige. Una vacanza o anche una gita di una sola giornata al Lago d'Anterselva è per i bambini infatti un'esperienza davvero sensazionale e per voi genitori un modo per godere insieme a loro una giornata all'aria aperta in tutta tranquillità senza dovervi preoccupare della loro sicurezza.
Intorno al lago infatti è stato realizzato un apposito sentiero didattico che rende questa escursione ideale per tutti. Il sentiero è costellato di cartelli informativi che offrono ai bambini in modo semplice e divertente spiegazioni dettagliate sul territorio, sulle cime delle montagne, sulla flora e la fauna che qui possono incontrare. Il percorso ha una durata di circa un'ora e mezzo e non è assolutamente impegnativo, un percorso quindi ideale per i bambini che amano andare alla scoperta della natura e che possono qui sentirsi dei veri e propri piccoli esploratori.

Anterselva - veduta del lago

Il percorso inizia con il racconto della leggenda di cui il lago è protagonista. Più avanti si arriva alla zona umida del territorio dove è possibile scoprire tutte le bellezze delle molte piante carnivore. È necessario attraversare poi il piccolo torrente saltando di sasso in sasso, un piccolo gioco di equilibrio e abilità ideale per i bambini di tutte le età.
I tubi amplificatori presenti sul sentiero offrono la possibilità ai bambini di ascoltare in modo quanto più intenso possibile i meravigliosi suoni della natura e degli uccelli e degli animali che vi abitano, un modo nuovo di avvicinarsi alla natura e al mondo che ci circonda scoprendolo nel suo pieno rispetto.

Più avanti i bambini possono andare alla scoperta dei pesci e delle diverse tipologie di rocce presenti sul territorio nonché delle diverse specie di radici che le piante utilizzano per il proprio sostentamento.
Una stazione interamente dedicata ai volatili permette invece ai bambini di scoprire tutti i loro segreti delle diverse specie di volatili che vivono sul lago e il loro stile di vita mentre le tavole poste sulla riva meridionale ci offrono la possibilità di scoprire tutte le diverse specie arboree presenti sul territorio. Il lancio delle pigne, un piccolo gioco ideali sia per i bambini che per gli adulti, chiude questo meraviglioso sentiero ricco di attrattive.
Molte zone di questo sentiero vi permettono di osservare il lago da vicino con i cigni che nuotano liberamente sulle sue acqua. È anche possibile sporgersi sulle sue sponde e toccare l'acqua con i piedi in modo da assaporare tutta la bellezza dell'acqua pura di montagna.
Sulla riva orientale del lago è disponibile anche un meraviglioso bar ristorante che offre menu ideali per tutta la famiglia nonché un piccolo parco giochi all'aperto per bambini.

Altro su: "Lago d'Anterselva"

Madonna di Campiglio
Madonna di Campiglio è una delle località più internazionalmente note del Trentino, meta di appassionati di sci e sport invernali.
Natale a Canale di Tenno
La magia del Natale passa anche per Canale di Tenno. Questo luogo incantato diventa durante il periodo natalizio uno dei più suggestivi del Garda Trentino.
Il lago di Tovel
Il lago di Tovel si trova immerso in una zona di grande valore naturalistico, nel Parco Naturale Adamello Brenta.
Brusson
Brusson è una cittadina davvero molto tranquilla e rilassante che è dominata dall'alto dal Castello di Graines, castello che risale al X secolo.
Ronzone
Ronzone, un paese sempre esposto al sole che offre una meravigliosa panoramica su tutta la valle di Non.
Il Trentino dei bambini
Il 5 e 6 aprile 2014 a Palalevico: due giorni dedicati alle mamme e ai loro bambini.