Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Desenzano del Garda

E' il più grande paese del Lago di Garda, situato nella parte sud-ovest del Lago. Desenzano è al centro di un golfo delimitato ad ovest dall'altura del Monte Corno e ad est dalla penisola di Sirmione. Desenzano del Garda, similmente a Peschiera è servita da molte vie di comunicazione: l'autostrada A4 e la tratta ferroviaria Milano Venezia. Gli amanti dello sport possono praticare a Desenzano il wind-surf, la mountain-bike e la vela. A Desenzano sono molto numerosi sono anche i ritrovi per giovani come discoteche e piano bar.

Sirmione

Sorge su una penisola (larghezza minima 120 m) che si protende per circa 4 km nel lago di Garda, dalla sponda meridionale sul lato bresciano. Nell'antichità Sirmione - “Sirmio” per i romani - fu una "stazione" stradale alla base della penisola e un rinomato luogo di vacanze e cure termali per i ricchi patrizi. Il centro storico di Sirmione conserva tuttora le antiche vestigia della famosa villa che la leggenda attribuisce al poeta veronese Caio Valerio Catullo vissuto nel primo secolo a.C.
Sirmione, specialmente nella parte che sorge sulla penisola venne abitata anche in epoche più tarde (bizantini e longobardi eressero opere di fortificazione), ebbe ordinamenti comunali nel XII secolo, e dal XIII fu in signoria degli Scaligeri di Verona. A questo periodo risale la famosa Rocca scaligera, con torri merlate, eretta a difesa del basso lago e della flotta che riparava nella darsena murata. Vicino si trova la chiesa parrocchiale di Santa Maria Maggiore, quattrocentesca, con affreschi del XV e XVI secolo. Al termine delle piccola penisola di Sirmione che si eleva per circa 30 m sul lago e dalla quale si gode di uno splendido panorama - sorgono tra gli ulivi la chiesa di San Pietro in Mavino, costruita nell'XI secolo e ingrandita nel 1320, e, sulla punta, le cosiddette Grotte di Catullo che ospitano i ruderi di una villa romana della prima età imperiale.
Sirmione è attualmente un importante centro turistico-climatico e termale: le prime notizie della sorgente subacquea Boiola (69 °C), captata nel 1889, sono del 1546; il primo stabilimento risale al 1898. In anni recenti vi è stato un notevole sviluppo del turismo legato alle cure termali.

Salò

E' al centro di un bel golfo ai piedi del monte S. Bartolomeo (m. 568), ed considerata la "capitale" dell'Alto Garda bresciano. Il centro storico di Salò, è un fitta rete di strade, vicoli e piazzette con dimore signorili, eleganti negozi, numerosi ristoranti e molti alberghi. Le frazioni del Comune di Salò (Barbarano, Campoverde, Cunettone, Renzano, San Bartolomeo, Serniga e Villa) offrono tantissimi motivi per gite e passeggiate.

Gardone Riviera

Situata sulla sponda occidentale del lago di Garda, a nord-est del capoluogo, iniziò a diventare una stazione turistica alla fine dell'800 quando affluenti turisti tedeschi si convinsero che il luogo avesse benefici influssi sulla salute. Luigi Wimmer, illustre personaggio di origine austriaca, trascorse a Gardone un lungo periodo di cura, se ne innamorò e decise di costruirvi il primo grande albergo. Divenuto sindaco di Gardone nel 1881, ne promosse l'immagine in tutta Europa: regnanti, principi, e grandi personalità iniziarono a frequentare abitualmente Gardone che si trasformò in breve in una stazione turistica di elevata qualità, nonché perla del lago di Garda (definizione che in realtà molti attribuiscono a Salò). Poco lontano, a Gardone di Sopra, si trova il Vittoriale degli Italiani, luogo prediletto e dimora di Gabriele D’Annunzio dal 1921 fino alla morte. È un eclettico complesso di edifici e giardini, che conserva, oltre all’abitazione e alla tomba del poeta, opere d’arte e cimeli dannunziani, un teatro all’aperto, una ricca biblioteca e un museo.

 

Altro su: "Il lago di Garda"

Parco Giardino Sigurtà
Vera e propria opera d'arte topiaria, il Parco Giardino Sigurtà, si può visitare a bordo di due trenini, con la propria auto, a piedi o in bicicletta.
Lago di Carezza
Il Lago di Carezza in prov. di Bolzano è un lago ricco di leggende e di suggestioni. Portate i vostri bambini a vivere una giornata nel verde e nell'avventura.
Arboreto di Arco
Una passeggiata insieme a mamma e papà all'Arboreto di Arco per scoprire la natura che ci circonda.
Ottobre da brividi a Gardaland
Durante tutti i week-end di ottobre il Parco Gardaland offrirà a tutti i visitatori il "Gardaland Halloween party".
Lago di Piediluco in provincia di Terni
Visitate Piediluco, nel cuore dell'Umbria, un bellissimo paese che si affaccia su un piccolo lago.
Parco Grotta Cascata Varone
Sul Lago di Garda a pochi chilometri da Riva del Garda, si trova il Parco Grotta Cascata Varone per scoprire la potenza erosiva dell'acqua.