Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Per godere ancora un po' di mare adatto ai bambini, Villa Rosa di Martinsicuro (Teramo) è un piccolo centro sull'Adriatico con le tipiche spiagge di sabbia fine digradanti lentamente in mare. Le origini di Martinsicuro sono molto antiche: si parla addirittura di un primo insediamento databile fra l'età del bronzo e la prima età del ferro (1000-800 a.C.). Il suolo di Martinsicuro custodisce i resti prestigiosi della città antica di Trentum-Castrum Trentinum fondata secondo Plinio il Vecchio dal popolo dei Liburni. L'Antico quartiere urbano, dopo le devastazioni della guerra gotica e l'occupazione longobarda, fu abbandonato all'inizio del VII secolo. L'insediamento, sopravvissuto nel periodo medioevale nella fascia compresa tra il Tronto ed il sito del successivo Torrione di Carlo V con il nome di "Turris ad Trunctum" ossia Torre a Tronto, venne definitivamente abbandonato fra il XIV ed il XV secolo.

Interamente sabbioso, il litorale teramano si estende nel tratto compreso tra Martinsicuro e Silvi Marina e rappresenta una grande risorsa per tutto il comparto del turismo regionale. E' qui infatti che si concentra la maggior parte delle strutture ricettive della costa, con un'ampia scelta di alberghi, ristoranti e locali notturni.
Alba Adriatica, Villarosa e Martinsicuro formano una vera e propria "metropoli balneare" con belle spiagge, tra le più attrezzate del litorale e quindi particolarmente adatte ad un turismo di tipo familiare. Proseguendo a sud si incontra Giulianova, situata tra le foci del Salinello e del Tordino: è il centro più popoloso del litorale teramano ed è dotata di un piccolo porto turistico.

La diversificata offerta turistica della regione lascia un posto di primo piano al mare, che continua ad essere la meta preferita dei turisti che fanno tappa in Abruzzo. Sulla costa sorge una miriade di stabilimenti balneari con musica all'aperto, locali, discoteche e una vasta gamma di strutture ricettive quali campeggi, alberghi, pensioni familiari e centri turistici "all inclusive" dotati di piscine, campi da tennis, discoteche e sale congressi. L'Abruzzo è un luogo di vacanza appetibile per gli appassionati dalla nautica che qui possono trovare varie possibilità di sosta: a nord Martinsicuro, Giulianova e Roseto offrono dei funzionali approdi turistici, mentre a sud si trova ospitalità presso Ortona e Vasto. Al centro il porto "Marina" di Pescara dispone di 1000 posti barca e rappresenta il più grande porto turistico dell'Adriatico. Molte località costiere costituiscono un comodo imbarco per alcune destinazioni adriatiche: Giulianova e Pescara per Spalato e la costa croata; Pescara, Ortona e Vasto-Punta Penna per le Isole Tremiti.

Altro su: "Villarosa di Martinsicuro (Teramo)"

Bisceglie
Non solo mare a Bisceglie, ma anche storia, gusto e tradizioni.
Mondello
Dire Mondello è come dire la spiaggia dei palermitani. E da Palermo, in effetti, si raggiunge anche attraverso il verde dei Giardini della Favorita.
Campomarino
Il piccolo centro abitato di Campomarino si trova proprio a picco sul mare, immerso però in un panorama di ulivi.
Sicilia
La Sicilia ha subito varie dominazioni a cominciare da quella greca che interessò la Sicilia orientale a partire dall'ottavo secolo A.C.
Senigallia
Senigallia è una città sulle rive del Mar Adriatico ideale per una vacanza insieme a tutta la famiglia.
Calabria
La principale risorsa turistica in Calabria è il mare, con una lunghissima costa. Di notevole importanza è anche il patrimonio artistico.