Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Se volete trovare una meta ideale per voi e i vostri bambini immersa nel meraviglioso territorio del Parco Naturale delle Dolomiti vi consigliamo di scegliere Andreis, un piccolo paesino tranquillo immerso nella natura che offre numerose attrattive per i bambini di ogni età.

L'attrattiva sicuramente più eccitante per i bambini è il Centro Visite di Andreis. Qui infatti i bambini potranno andare alla scoperta di numerose specie di uccelli ospitate in voliere che permettono di osservarli da vicino. I bambini potranno osservare falchi, poiane, sparvieri, aquile ma anche gheppi, allocchi e astore. Tutte queste specie di uccelli sono ospitate nel centro perché hanno subito varie lesioni o malattie e hanno bisogno di riposo e cure prima di poter tornare in libertà. I bambini avranno quindi anche modo di comprendere quanto possa essere importante l'aiuto dell'uomo per la sopravvivenza e la tutela di molte specie animali.
Se siete fortunati potreste addirittura assistere alla liberazione degli uccelli ormai guariti, liberazione che viene effettuata infatti sempre pubblicamente proprio per offrire a tutti i visitatori del centro la possibilità di osservare questi animali in modo ancora più intenso.

Andreis - parco naturale

I volatili che vivono in queste zone possono però essere osservati anche durante le escursioni che è possibile effettuare su questo territorio. Portate i vostri bambini a fare una lunga passeggiata nei boschi in modo che possano trascorrere una giornata all'aria aperta facendo movimento fisico e possano imparare a riconoscere sia le diverse specie di volatili che incontreranno sul loro cammino sia le diverse specie di piante.

Per le famiglie con i bambini è particolarmente indicato il sentiero del colle di San Daniele, un breve percorso di semplice percorrenza in cui è possibile osservare molte testimonianze naturali ma anche architettoniche del territorio.

Anche il sentiero del monte Cjavac è ideale per le famiglie con bambini ma si tratta di un sentiero piuttosto lungo che necessita di circa 3 ore per essere completato, prima di affrontarlo è consigliabile quindi valutare con attenzione le condizioni dei nostri figli. Non tutti possono infatti sopportare un cammino così lungo e molti di loro potrebbero annoiarsi o stancarsi con molta semplicità.
All'interno del centro è anche presente una mostra ornitologica e una mostra sull'avifauna del parco attraverso cui i bambini potranno scoprire tutti i segreti delle varie specie di volatili che vivono nella zone.
Per concludere in bellezza una gita di questa tipologia si consiglia di portare i bambini a visitare anche il Museo Etnografico situato proprio nel centro di Andreis. Qui i bambini potranno scoprire tutti i segreti delle meravigliose architetture locali realizzate in legno e pietra ma potranno anche comprendere nel miglior modo possibile tutte le attività che su questi territori vengono svolte come ad esempio la lavorazione dell'osso, dello zoccolo, della lana, delle scarpetes e del cucciaio. Sono inoltre molti i documenti e gli oggetti storici conservati all'interno del museo, i bambini avranno così modo di immergersi nel passato di questi luoghi alla scoperta delle loro più antiche tradizioni.

Altro su: "Andreis"

Rampy Park
Rampy Park è un parco acrobatico con percorsi sospesi tra gli alberi che offre 5 diversi percorsi in provincia di Pordenone.
Claut
Claut è un piccolo paese in provincia di Pordenone è il punto di partenza per le escursioni del scoprire la storia, i dinosauri e la natura.
Aiello del Friuli
Visitate in provincia di Udine il piccolo borgo di Aiello alla scoperta del paese delle meridiane. Per i bambini sarà come entrare in una favola.
Grado (Go)
Grado è un luogo incantevole per tutta la famiglia dove è possibile trovare relax, sport all'aria aperta, luoghi incantevoli e il benessere delle Terme.
Lago di Cornino
Il Lago di Cornino, situato nel Friuli Venezia Giulia, nel bel mezzo della meravigliosa riserva naturale, è un luogo ideale per recarsi con tutta la famiglia.
Arta Terme
Tra Austria e Slovenia, troviamo Arta Terme, terra di monti e valli friulane incontaminate.