Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Il piccolo paese di Micigliano situato in provincia di Rieti possiede un museo davvero eccezionale per i bambini, il Museo Civico delle Tradizioni Popolari. Il museo offre ai bambini la possibilità di scoprire il modo di vivere del passato e i lavori di una volta.

Museo Micigliano

Attarverso un percorso espositivo davvero entusiasmante i bambini avranno la possibilità di scoprire il lavoro nei campi, di addentrarsi nei boschi e sugli alti monti alla scoperta di lavori antichi come quello del pastore e del boscaiolo e potranno poi scendere nelle città ed addentrarsi nelle meravigliose botteghe artigiane dove un tempo si lavoravano a mano con passione ed impegno il legno ma anche il ferro. I bambini scopriranno tutti questi mestieri osservando da vicino molti degli attrezzi che venivano utilizzati in passato. I bambini potranno infatti osservare aratri, tregge, slitte, casse realizzate a mano da sapienti artigiani, fucine, martelli, tenaglie, stampi per i chiodi.

Tra i molti attrezzi presenti in esposizione dobbiamo ricordare gli attrezzi per la coltivazione delle castagne, una coltivazione che in queste zone è sempre stata davvero molto importante. I bambini potranno osservare rastrelli e ramazze che un tempo venivano utilizzati per pulire nel miglior modo possibile il terreno, molle per riuscire ad estrarre le castagne dai loro ricci senza farsi male, cesti per la raccolta e il trasporto e infine graticci per essiccare le castagne. Non meno importanti gli strumenti per la viticoltura tra i quali dobbiamo ricordare l'abberrocchio, uno strumento utilizzato per pigiare l'uva. Un ampio spazio è infine dedicato a tutti gli strumenti e gli accessori necessari per la tessitura e la filatura. I bambini potranno osservare un telaio completo di ogni suo elemento, i fusi, gli aspri, i filatoi, tutti accessori che un tempo le donne utilizzavano per realizzare la biancheria per ogni membro della famiglia.

Non solo lavoro ovviamente, ma anche scene di vita quotidiana. I bambini faranno il loro ingresso in una cucina d'altri tempi, la stanza che una volta era considerata la più importante della casa. Il museo offre infine anche una vasta sezione fotografica.

Si tratta insomma di un museo davvero unico che offre ai bambini la possibilità di osservare da vicino degli strumenti che altrimenti non avrebbero mai avuto modo di vedere, strumenti che appartengono al nostro passato e che grazie a questo museo possono continuare a vivere nella memoria di ognuno di noi.

Altro su: "Museo Civico delle Tradizioni Popolari"

Museo Configno delle Arti
Visitate con i bambini il Museo Configno delle Artimuseo vicino ad Amatrice in provincia di Rieti per fare un vero e proprio tuffo nel passato.
Olivo di Canneto Sabino
L'Olivo di Canneto Sabino è la testimonianza vivente della vocazione millenaria della Sabina alla produzione di olio d'oliva.
Sentiero della Romanella
I dintorni di Amatrice in provincia di Rieti sono ricchi di sentieri davvero eccezionali per le famiglie con bambini.
Terminillo
Terminillo è una località sciistica tra le più importanti di tutta la regione non solo per gli sport invernali bensì anche per la natura e le escursioni.
Alla scoperta degli alberi monumentali di Rieti
La provincia di Rieti è immersa in boschi e foreste davvero eccezionali. Un viaggio tra alberi millenari passando da piccoli borghi e cittadine.
Amatrice
I tesori di Amatrice non sono tutti conservati nel suo centro storico. Le frazioni ed il territorio circostante custodiscono bellezze artistiche e naturali.