Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Il museo ornitologico Angelo Fabris di Vicenza

Nel museo ornitologico di Vicenza i bambini di ogni età potranno infatti andare alla scoperta dell'ornitologia ma più in generale delle scienze naturali e potranno così imparare ad amare la natura.

Se avete deciso di trascorrere una vacanza o un semplice week end a Vicenza o se, vicentini di origine, avete la necessità di trovare un luogo in cui portare i vostri bambini per trascorrere insieme a loro una giornata diversa dal solito il museo ornitologico Angelo Fabris, posizionato a pochi metri dal Castello Superiore, è senza dubbio la meta perfetta per voi. Qui i bambini di ogni età potranno infatti andare alla scoperta dell'ornitologia ma più in generale delle scienze naturali e potranno così imparare ad amare la natura che li circonda appassionandosi a materie che altrimenti rimarrebbero per loro solo delle parole sui libri di scuola.

Museo Ornitologico

La collezione permanente del museo offre ai bambini la possibilità di osservare da vicino ben 149 esemplari diversi di uccelli che nidificano ogni anno proprio in questa zona del territorio, un modo quindi non solo per scoprire come sono fatti ma anche quale sia il loro habitat migliore. Gli uccelli presenti al Museo fanno tutti parte di una delle più importanti collezioni di tutta Europa, la Collezone Massimino Dalla Riva che comprende ben 1500 esemplari.

Il museo dispone inoltre di un bellissimo anfiteatro naturale in cui vengono effettuati numerosi spettacoli di volo con molti rapaci. I bambini avranno così la possibilità di vedere da vicino i rapaci in azione, di assaporare la leggiadria dei loro voli e il modo in cui i falconieri sono in grado di richiamarli a sé. I bambini potranno anche scoprire quanto stretto sia il legame tra i falconieri e i loro rapaci e quanto importante fosse questo legame durante il medioevo. Gli spettacoli di falconeria possono essere gustati tutte le domeniche pomeriggio senza la necessità di prenotare mentre dal lunedì al sabato la prenotazione è obbligatoria.
Il museo organizza anche numerose proiezioni di film ambientali e naturalistici, escursioni nella natura ideali sia per i bambini che per gli adulti, laboratori didattici come i laboratori d'arte e i laboratori di tiro con l'arco nonché brevi corsi intensivi di falconeria.

Per avere maggiori informazioni visitate il sito internet http://www.museoornitologico.org.

Altro su: "Il museo ornitologico Angelo Fabris di Vicenza"

I colori delle stelle
Il 2 giugno, presso l'Osservatorio di Asiago, sarà organizzato "I colori delle stelle", un laboratorio per scoprire i segreti delle stelle.
Fucina delle Scienze
Ad Asiago, dal 31 agosto al 2 settembre, la Fucina delle Scienze organizza per i bambini due giorni di full immersion nella natura.
Cave di Rubbio
Le Cave di Rubbio, sull'Altopiano di Asiago (Vi), per visitare una cava resa un'opera d'arte a cielo aperto.
Bosco Magico di Nove
Il Bosco Magico di Nove, in provincia di Vicenza, è un luogo davvero incantato dove scoprire la bellezza della natura ma anche della fantasia.
Grotte di Oliero
Ad una decina di chilometri da Bassano del Grappa (Vi), si trova il parco naturale delle Grotte di Oliero per scoprire il mondo sotterraneo.
Il Parco Faunistico Cappeller
Visitate il Parco Faunistico Cappeller, in provincia di Vicenza, per trascorrere una giornata all'aria aperta a contatto con molte specie animali.