Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Ad Oria in provincia di Brindisi c'è un luogo di grande valore storico il cui nome un po' macabro potrebbe farvi desistere dal portare qui i vostri bambini.
Stiamo infatti parlando della cripta delle mummie, un luogo in cui sono conservate varie mummie e vari scheletri.Oria la cripta
Perché ne parliamo in questa occasione trattando di viaggi per bambini?
Perché nonostante la repulsione di molti genitori gli scheletri e le mummie sono per i bambini qualcosa di affascinante, qualcosa a cui pensano continuamente, qualcosa che tanto vorrebbero poter vedere da vicino. Superate allora la vostra repulsione e portateli a fare un'esperienza di questo genere, i bambini non potranno che esservene grati e nel frattempo offrirete loro l'opportunità di vedere un luogo meraviglioso dove scoprire la storia e il nostro passato.
I bambini infatti non avranno solo modo di vedere con i loro occhi 22 nicchie ricavate nel muro in cui sono state collocate varie mummie in piedi ma entreranno in un luogo davvero eccezione, un salone con pavimento in terra battuta, con botole per scendere sottoterra, con soffitto con volte a botte e con un bellissimo altare in tufo.

Ma Oria non è certo famosa solo per la sua cripta ma anche per molti altri luoghi suggestivi. Anche solo passeggiando per le strade di questo paese le atmosfere del Medioevo si fanno sentire in modo davvero intenso e per i bambini sarà quindi come una vera e propria immersione nel passato. Portateli a visitare il Castello Svevo, un imponente maniero che risale alla prima metà del 1200 che ha una torre che assomiglia molto alla prua di una nave e dalla quale è possibile assaporare un paesaggio davvero mozzafiato.
Ai piedi del castello si apre un bellissimo parco, il Parco Montalbano realizzato nel 1700 dai Padri Celestini. Passeggiate in questo parco insieme ai bambini che potranno così osservare da vicino una vegetazione ricca e lussureggiante costituita anche da molto alberi esotici.
Per un'immersione nel passato davvero a trecentosessanta gradi non possiamo dimenticare ovviamente di portare i bambini a visitare il Museo Etnografico dove i bambini troveranno davanti ai loro occhi oltre tremila oggetti ideali per scoprire lo stile di vita contadino degli anni passati.
Ad Oria infine è presente anche un bellissimo giardino zoologico ideale per una giornata nel verde alla scoperta di numerose specie animali provenienti da ogni parte del mondo.
Nonostante insomma Oria sia una cittadina molto piccola è anche ricca di attrazioni ed è il luogo perfetto quindi per una vacanza insieme ai nostri bambini, una vacanza realizzata su misura per loro per scoprire natura, storia, archeologia.

Altro su: "Oria"

Il Parco Archeologico di Muro Tenente
Il Parco Archeologico di Muro Tenente è un parco archeologico vicino a Brindisi dove scoprire le architetture del passato.
Castellaneta
La frazione di Castellaneta Marina è una località turistica molto apprezzata, ubicata a ridosso di una costa di sabbia fine, dune ed un mare cristallino.
Il Carnevale di Putignano
Il Carnevale di Putignano è il carnevale più noto della Puglia e uno dei più antichi d'Italia e quindi del mondo. Nel 2013 giunge alla sua 619a edizione.
Santa Cesarea Terme
Santa Cesarea Terme è una delle principali località turistiche del Salento.
Chieuti
La Puglia è una delle più attive regioni italiane dal punto di vista folkoristico. Non perdetevi a Chieuti la Cavalcata dei buoi e il giro del tarallo.
Laterza
Laterza è un piccolo e delizioso paese in provincia di Taranto per scoprire la ceramica, l'archeologia e la natura.