Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Portoferraio

Portoferraio non offre solo spiagge attrezzate ideali per tutta la famiglia, ma anche luoghi storici e musei ideali anche per i bambini.

Una vacanza all'isola d'Elba è senza ombra di dubbio una vacanza ideale per tutta la famiglia. Le spiagge attrezzate, le piccole calette, la possibilità di fare escursioni in mare con barche a vela o a motore o con semplici gommoni sono solo alcuni dei motivi che rendono questa piccola isola un luogo di rilassamento e di divertimento anche per i bambini.

Portoferraio - veduta del porto

Quando i bambini però si trovano nel periodo dell'età scolare è necessario offrire loro una vacanza ricca di nuove esperienze. Le giornate trascorse sulla spiaggia non possono essere l'unico stimolo da offrire ai bambini di questa età perchè la noia potrebbe prendere il sopravvento.
Per stimolarli nel modo adeguato è allora necessario scegliere una zona in cui i bambini in età scolare possano imparare nuove cose come ad esempio Portoferraio. Portoferraio è il luogo ideale per una vacanza insieme a tutta la famiglia perchè è uno dei luoghi più conosciuti di tutta l'isola che offre mare e spiagge, strutture ricettive di alto livello con servizi appositamente pensati per bambini, noleggi di imbarcazioni ma anche musei e luoghi storici di invidiabile bellezza ideali proprio per i bambini e i ragazzi che hanno sete di conoscenza.

Come piccoli archeologi

Portoferraio offre ai bambini la possibilità di immergersi nell'archeologia alla scoperta delle nostre origini e del nostro passato. Il Museo Archeologico di Portoferraio, situato all'interno della fortezza medicea di Linguella, offre la possibilità di osservare da vicino reperti archeologici provenienti da tutto l'arcipelago toscano che sono stati ritrovati sia a terra che in mare e a bordo delle navi romane. Qui i bambini potranno osservare da vicino le ancore dell navi che sono naufragate in questa zona, delle attrezzature utilizzate per la navigazione e delle mercanzie che su queste navi venivano trasportate nonché molti altri reperti che sono stati scovati in varie ville per un viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta del modo di commerciare e di vivere del passato.
I resti delle ville romane in cui alcuni di questi reperti sono stati trovati possono essere visitate in località Le Grotte sulla strada che conduce verso Porto Azzurro così come è possibile visitare anche i resti del castello del Volterraio sulla strada che conduce verso Rio nell'Elba e le molte fortezze medicee che costellano la zona e che un tempo la proteggevano dagli attacchi dei nemici.

Sulle tracce di Napoleone

Napoleone, uno dei personaggi storici da cui i bambini si sentono solitamente più attratti, ha lasciato molte tracce su quest'isola. Insieme ai bambini è possibile visitare il  Museo della Misericordia dove è conservato il calco di una mano di Napoleone, vari ricordi del suo soggiorno in queste zone nonché la maschera funebre realizzata in bronzo. Presso il Museo Napoleonico di Villa dei Mulini, edificio che un tempo è stato la residenza ufficiale di Napoleone, è possibile osservare da vicino una grande collezione di armi e quadri, libri e mobili d'epoca mentre il Museo Napoleonico di Villa San Martino, edificio che un tempo era la residenza di campagna di Napoleone, offre statue e affreschi ma soprattutto la possibilità di comprendere davvero come si viveva ai suoi tempi.

Alla scoperta delle piante

Ideale per i bambini può essere anche una visita al Giardino dell'Ottone, un giardino botanico di estrema bellezza che è stato realizzato nei primi anni del 1900. Qui si trovano soprattutto piante esotiche che in quegli anni venivano utilizzate per effettuare vari esprimenti di botanica. Ecco allora che i bambini potranno vedere da vicino le palme delle isole Canarie, la palma dei datteri e quella del Cile, la palma Regina e le palme del Nordamerica ma anche diverse specie di cicadacee nonché l'albero dei coralli o della canfora.

Altro su: "Portoferraio"

Laboratorio di cupcakes a Empoli
Per tutti i bambini che amano cucinare, si svolge ad Empoli il 30 maggio un laboratorio di cupcakes.
Coloriamo i cieli
"Coloriamo i cieli" avrà luogo dal 30 aprile al 4 maggio, sul Lago Trasimeno.
Museo di storia naturale e del territorio a Pisa
Il Museo di storia naturale di Calci in provincia di Pisa si colloca tra i primi musei scientifici universitari per importanza e ricchezza delle collezioni.
Oasi WWF Bosco del Bottaccio
L'Oasi WWF Bosco del Bottaccio, in provincia di Lucca, è un luogo meraviglioso in cui portate i bambini per trascorrere una bellissima giornata all'aria aperta.
Levigliani di Stazzema
Levigliani di Stazzema è un paese medievale che offre delle escursioni naturalistiche di rara bellezza nel cuore delle Alpi Apuane.
Sorano
L'Argentario non è solo mare. Visitate Sorano, un piccolo borgo medievale che è rimasto del tutto invariato nel tempo.