Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Se siete alla ricerca di una meta della Val Venosta che permetta ai vostri bambini di fare un vero e proprio tuffo nel passato, Castelbello è senza dubbio la meta perfetta per voi. Questa cittadina ha una storia davvero molto lunga, pensate che infatti l'insediamento è di sicuro antecedente al XII secolo. Meraviglioso il castello della città, luogo questo di rara bellezza di cui i vostri bambini si innamoreranno all'istante.
Il castello di Castelbello era inizialmente una fortezza militare. Con il tempo però fu trasformato in un palazzo gentilizio. In seguito purtroppo venne abbandonato e lasciato all'incuria sino a quando le opere di ristrutturazione non lo hanno riportato alla sua originaria bellezza aprendolo alla visita da parte dei turisti. Qui i bambini potranno quindi scoprire tutte le meraviglie delle vecchie fortificazioni e potranno anche visitare la mostra permanente dedicata alla Via Claudia Augusta.

Castelbello

Capite bene insomma che Castelbello è la meta ideale se volete che i vostri bambini scoprano i segreti della storia, ma è anche la meta ideale se volete che scoprano i segreti della natura. Proprio da questa cittadina parte infatti una fitta rete di sentieri escursionistici perfetti per trascorrere qualche ora all'aria aperta alla scoperta dei boschi di castagni e di conifere, delle cime più alte, dei frutteti, dei laghi alpini. Ricordiamo anche i sentieri delle rogge, sentieri che corrono lungo i canali di irrigazione che furono scavati qui secoli e secoli fa e che vi offrono una prospettiva unica sul panorama circostante permettendo ai bambini anche di scoprire come l'uomo nel corso del tempo sia stato in grado di sfruttare il territorio per soddisfare al meglio le sue esigenze di sopravvivenza.
I sentieri possono ovviamente essere percorsi sia a piedi che, se lo desiderate, in mountain bike. La meravigliosa natura incontaminata in cui Castelbello è immersa è ideale anche ovviamente per gli sport invernali che possono infatti essere praticati nelle aree sciistiche dell'Ortler Skiarena dove sono disponibili piste da sci adatte a tutti, anche ai principianti, anche ai bambini che devono prendere dimestichezza con la neve.
Vi ricordiamo che tutta la zona è costellata da malghe e da rifugi, luoghi questi in cui dovete assolutamente fermarvi per scoprire la cultura gastronomica locale.

Altro su: "Castelbello e il suo castello"

Lago di Braies
Il Lago di Braies (Bolzano) viene visitato da numerosi turisti ed è un ideale punto di partenza per tante passeggiate, escursioni o gite in mountainbike.
Il Museum Ladin Ursus ladinicus di San Cassiano
Visitate con i bambini il Museum Ladin Ursus ladinicus di San Cassiano dedicato all'orso preistorico che ben 40.000 anni fa viveva nelle caverne delle Dolomiti.
Nova Ponente
Nova Ponente si trova sull’altipiano del monte Regolo sopra la Val d’Ega. E' ideale per le escursioni che permettono di conoscere i segreti del bosco.
Dobbiaco
Da Dobbiaco partono numerosi sentieri che vi conducono senza difficoltà ad alta quota, sentieri che sono ideali per i bimbi perché sono di facile percorrenza.
Il percorso Evop a Solda
Per una gita fuori porta all'insegna della natura e dell'allenamento, vi consigliamo il percorso Evop a Solda.
Museo del Vino di Caldaro
Il Museo del Vino di Caldaro in provincia di Bolzano offre per questa estate 2013 due meravigliosi laboratori per i bambini.