Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Sorto nel 1988, il Butterfly Arc offre al visitatore un’indimenticabile esperienza culturale e sensoriale. La Casa delle Farfalle ospita farfalle da tutto il pianeta che volano libere in un grande giardino tropicale.

Il Butterfly Arc prevede due principali sezioni museali: il "Bosco delle Fate" ed "Esapolis". Il primo consiste in un percorso fantastico tra leggende celtiche e paleovenete, un itinerario mitologico che unisce storia fantasia e scienza. Il messaggio di fondo del Bosco delle fate è capire, attraverso il percorso proposto, l'importanza che assume il patrimonio naturalistico, per procedere verso il progresso ma con coscienza evitando d' incappare negli errori del passato. Le farfalle risiedono in questo luogo abitato da alberi, piccole piante, corsi d'acqua insieme ad altre forme di vita come caprette, conigli, vari uccelli e tartarughe. Anche i visitatori più piccoli potranno comprendere l'importanza di questi animali per l'ecosistema e per l'uomo e introiettare semplici precetti di cultura ambientale ed ecologica.

L'altro percorso "Esapolis" consiste in un grande insettario nato dalla collaborazione tra la provincia padovana e ovviamente il Butterfly Arc. Questa sezione immerge il visitatore in un mondo di piccoli esseri che forma la più grande biomassa del nostro pianeta. Esapolis si caratterizza per mostre permanenti e mostre che variano nel tempo come quelle fotografiche o  scultoree. Le sezioni permanenti sono: "Insects & friend", "I bachi da seta", "Le api", "Aracnofobia", "La stanza del naturalista" e "Insect evolution". Esapolis si avvale dell'ausilio di sofisticate tecnologie per entrare in contatto con il mondo degli insetti e catturare maggiormente l'attenzione dei vistatori. Sono presenti il "cinema quadrimensionale", il "teatro olografico" e "chroma-key".

Il Butterfly regalerà un'occasione unica come per esempio vedere gli stadi di sviluppo delle farfalle (prima uovo, poi bruco, a crisalide e infine farfalla), o conoscere la diversità tra le comuni farfalle diurne e le "falene" ovvero le farfalle notturne.   
Il visitatore può imparare e incontrare dal vivo alcuni tra gli esempi più significativi delle specie di insetti, molti dei quali resi famosi dalle loro caratteristiche uniche come: gli insetti stecco, i bruchi, le crisalidi delle farfalle, gli straordinari scarabei e molitissimi altri.  
Inoltre Esapolis organizza laboratori didattici interattivi, nei quali i partecipanti potranno approfondire concetti relativi al mondo degli artropodi, guardare, ingrandire, accudire e toccare dal vivo un gran numero di piccoli amici.
Si ricorda inoltre l'area speciale "Insettolandia" un museo speciale, dove i bambini conoscono gli insetti attraverso il gioco; un luogo esclusivo dove possono apprendere, partecipare ed esprimere le loro emozioni. I laboratori didattici sono indirizzati prettamente ai gruppi scolastici, diversificati per tipologia e in base all'età dei partecipanti, mentre le domeniche e i giorni festivi i laboratori sono aperti totalmente al pubblico.  

Info:
Butterfly Arc
Via degli Scavi, 21 bis
35036 Montegrotto Terme
Padova-Italy
tel/fax: +39.049.8910189
link:
www.butterflyarc.it/
http://www.esapolis.eu/

Altro su: "Butterfly Arc a Montegrotto - Padova"

Il Natale di Padova
A Padova, nel periodo di Natale 11 grandi fiocchi rossi illuminati decorano gli edifici monumentali della città.
Mappaluna a Padova
Mappaluna a Padova è un classico Parco Divertimenti arricchito da attrazioni non solo ludiche ma anche didattiche.
Terme Euganee (Pd)
Una vacanza alle Terme Euganee alla scoperta del rilassamento, delle cure termali e del territorio. Tante le attrazioni anche per i bambini.
Il Museo Veneto del Giocattolo
A Padova, sorge il Museo Veneto del Giocattolo, un museo che offre una collezioni di giochi davvero eccezionali.
Sgulp. La città del gioco!
"Sgulp. La città del gioco!" avrà luogo dal 7 al 9 novembre, a Padova, e coinvolgerà tutti i bambini dai 3 ai 12 anni.
Museo Geopaleontologico di Cava Bomba (Padova)
Visitate il Museo Geopaleontologico di Cava Bomba per vedere le fornaci che un tempo venivano utilizzate per la produzione della calce.