Viaggi e vacanze

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

In provincia di Trento nasce una piccola cittadina conosciuta soprattutto per le famose piramidi di terra e per i ruderi di un castello meraviglioso che ritroviamo in un bellissimo dipinto di Dürer.
Questa è la cittadina perfetta per una vacanza ma anche solo per una breve gita di un paio di giorni insieme ai nostri bambini, una vacanza che aiuterà i bambini a rilassarsi, a scoprire la natura che li circonda e a vivere mille avventure davvero divertenti.
Andare alla scoperta delle piramidi di Segonzano sarà per i bambini un'avventura davvero immensa.

Segonzano

I bambini scopriranno che la natura alle volte riesce a creare delle opere d'arte davvero strane e meravigliose, opere d'arte capaci di lasciarci del tutto a bocca aperta per lo stupore, proprio come queste bellissime piramidi di terra che arrivano sino a 20 metri di altezza e che si stagliano verso il cielo dalla vegetazione verde e lussureggiante di questi luoghi.
La maggior parte di queste piramidi di terra è anche sormontata da una grande roccia.
Le piramidi di Segonzano sono un fenomeno geologico davvero molto raro e proprio per questo motivo dovete assolutamente fare in modo che i vostri bambini lo osservino da vicino anche se vi consigliamo di intraprendere il sentiero che conduce ai loro piedi con bambini di almeno 6 anni al seguito. Nulla vieta ovviamente di portare bambini più piccoli che forse però non apprezzerebbero in modo intenso le meraviglie di un fenomeno tanto particolare e che forse potrebbero stancarsi in questo sentiero visto che necessita di circa un ora e un quarto di cammino.
Il sentiero è ben segnalato e tralasciando il tempo necessario per intraprenderlo è anche di semplice percorrenza. Si tratta di un sentiero a pagamento. I bambini sino ai 6 anni di età però possono salire sul sentiero gratuitamente mentre i bambini e i ragazzi dai 6 ai 14 anni pagano un biglietto ridotto pari solo ad 1 €. Il prezzo del biglietto intero per voi genitori è di 3,00 €, un prezzo comunque più che ragionevole.
Non lasciatevi sfuggire la possibilità quindi di far scoprire ai bambini un luogo tanto suggestivo in cui la natura si trasforma in arte e ricordate ovviamente di portarli anche a visitare i ruderi del castello medievale per un'immersione nella storia e nel passato di questo bellissimo territorio.

Altro su: "Segonzano"

Calliano
In provincia di Trento, nei dintorni di Caliano, visitate il castello di Beseno e di Castel Pietra.
Una gita a Sardagna
Una gita a Sardagna con la funivia verso un antico borgo sopra a Trento.
Parco minerario Calceranica
Per andare alla scoperta della miniera e dell'attività dei minatori visitate il parco minerario Calceranica in provincia di Trento.
Arboreto di Arco
Una passeggiata insieme a mamma e papà all'Arboreto di Arco per scoprire la natura che ci circonda.
I laboratori per bambini e ragazzi del Festival dell'Economia di Trento
Dal 30 maggio al 2 giugno, vengono organizzati numerosi laboratori per bambini e ragazzi del Festival dell'Economia di Trento.
Soraga
Soraga è uno dei paesi più antichi di tutta la Val di Fassa che ha mantenuto in modo intenso le tradizioni del passato.